- Pubblicità -

Il Regno Unito potrebbe non essere più una trappola del valore

- Pubblicità -

L’economia del Regno Unito sta mostrando segnali di vitalità dopo un periodo di stagnazione, registrando la crescita più rapida dal 2021. Questo slancio è sostenuto da un settore automobilistico in piena espansione e da un incremento generalizzato nel settore dei servizi. Questi sviluppi positivi stanno aiutando le azioni del Regno Unito a emergere da quello che è stato un lungo periodo caratterizzato come una “trappola del valore”—un periodo in cui le azioni erano economiche e continuavano a diventare sempre più economiche, sfidando la pazienza anche degli investitori value più persistenti.

Ripensare gli Investimenti nel Regno Unito

Fino a poco tempo fa, il mercato azionario britannico era percepito come una trappola del valore. Tuttavia, ora sta attirando l’attenzione di grandi nomi dell’investimento, come Goldman Sachs, che nota come i prezzi più alti delle materie prime, una sterlina britannica debole e i tagli imminenti dei tassi di interesse stiano migliorando sia il sentiment che gli utili delle aziende quotate al FTSE 100. L’indice principale è pesantemente ponderato verso le società energetiche e minerarie, che beneficiano direttamente dell’aumento dei prezzi delle materie prime.

Una sterlina più debole è vantaggiosa per le grandi aziende esportatrici, poiché i ricavi realizzati all’estero valgono di più quando convertiti in sterline. Inoltre, si prevede che i titoli a piccola e media capitalizzazione, attualmente scambiati a valutazioni basse, riceveranno un forte impulso non appena la banca centrale procederà al taglio dei tassi di interesse, evento che potrebbe verificarsi già nel prossimo mese.

Opportunità di Investimento e Outlook

Mentre ogni settore nel Regno Unito si scambia con uno sconto maggiore rispetto ai suoi corrispondenti negli Stati Uniti, questa situazione potrebbe rappresentare un’opportunità di trading ideale, sia dal punto di vista fondamentale che tecnico. Per me, l’investimento diventa particolarmente interessante quando l’analisi fondamentale (l’asset appare economico) e l’analisi tecnica (i dati di mercato indicano un potenziale di guadagno) convergono.

Ogni settore del Regno Unito viene scambiato a prezzi più bassi rispetto al settore equivalente degli Stati Uniti, come misurato dall’attuale sconto del rapporto prezzo/utili a termine tra Regno Unito e Stati Uniti (blu scuro). Lo sconto medio del rapporto P/E del Regno Unito negli ultimi 20 anni è in azzurro. Fonte: Goldman Sachs.
Ogni settore del Regno Unito viene scambiato a prezzi più bassi rispetto al settore equivalente degli Stati Uniti, come misurato dall’attuale sconto del rapporto prezzo/utili a termine tra Regno Unito e Stati Uniti (blu scuro). Lo sconto medio del rapporto P/E del Regno Unito negli ultimi 20 anni è in azzurro. Fonte: Goldman Sachs.

Conclusione

Con l’attuale situazione economica che sembra favorire un rialzo, gli investitori potrebbero finalmente liberarsi dalla trappola del valore che ha caratterizzato il mercato azionario del Regno Unito negli ultimi anni. Il potenziale per realizzare guadagni significativi potrebbe essere maggiore ora che i principali indicatori economici e di mercato mostrano segni di miglioramento.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo sui tuoi canali social utilizzando i pulsanti dedicati qui sotto e lascia un commento per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per assicurarti di non perdere i futuri articoli pubblicati su Word2Invest, iscriviti al nostro canale Telegram di Word2Invest.

Approfondimento

Quali sono le cause più comuni che innescano le recessioni?

- Pubblicità -

Soddisfa le tue aspirazioni finanziarie

Il Consulente Finanziario Indipendente che ti aiuta ad ottimizzare la tua vita finanziaria

Flavio Ferrara - Consulente Finanziario Indipendente
Flavio Ferrara
Flavio Ferrara
Consulente Finanziario Indipendente (delibera numero 2046 del 25/10/2022 con matricola n. 631131). Da sempre interessato alla finanza, ha dedicato gli studi nell'analisi tecno-grafica e nell'analisi fondamentale dei Mercati Finanziari. Laureato in Scienze Economiche, ha frequentato diversi corsi di specializzazione tra i quali un Master in Corporate Finance e un corso in Value Investing. Spinto dagli studi e dalla specializzazione in Finanza, ha deciso di iscriversi all’esame OCF, superato con successo, e diventare un Consulente Finanziario Indipendente. La sua esperienza non solo teorica è a disposizione per assistere le persone nel raggiungimento dei loro obiettivi finanziari. Sostiene il concetto di una sana pianificazione finanziaria, in cui gli investitori ottengono rendimenti attraverso il valore creato nell’economia reale.

Seguici su

- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -