- Pubblicità -

Azioni Apple: le valutazioni sono corrette rispetto alla crescita di utili e fatturato?

- Pubblicità -

Dopo la chiusura di Wall Street di ieri, le azioni Apple hanno riportato gli utili del primo trimestre del FY 2024.

Malgrado gli utili e i ricavi abbiano superato le stime, Apple (Nasdaq:AAPL) ha registrato un calo del 13% nelle vendite in Cina, uno dei suoi mercati più importanti.

Il mercato si è focalizzato soprattutto sulla diminuzione delle vendite in Cina e su alcuni dettagli sulle prospettive per il trimestre in corso che suggerivano debolezza nelle vendite di iPhone, facendo scendere le azioni Apple di oltre il 4% nell’After Hours.

Nel dettaglio le azioni Apple hanno riportato utili per azione a 2,18 dollari contro i 2,10 dollari previsti, ricavi a 119,58 miliardi di dollari contro i 117,91 miliardi di dollari previsti.

A livello linee di prodotto i ricavi dell’ iPhone sono stati pari a 69,70 miliardi di dollari rispetto a 67,82 miliardi di dollari previsti, i ricavi del settore Pc Mac sono stati pari a 7,78 miliardi di dollari rispetto a 7,73 miliardi di dollari previsti, mentre i ricavi dell’iPad sono scesi a 7,02 miliardi di dollari rispetto a 7,33 miliardi di dollari previsti.

Non esaltanti anche i ricavi derivanti dai servizi, pari a 23,12 miliardi di dollari rispetto ai 23,35 miliardi di dollari previsti.

Positivo invece il margine lordo, che è stato pari al 45,9% rispetto al 45,3% previsto. Un altro elemento di disturbo per il mercato è stato che Apple non ha fornito indicazioni per l’attuale trimestre che termina a marzo, anche se il CFO di Apple, Luca Maestri, ha dichiarato che Apple si aspetta vendite di iPhone nel trimestre di marzo attorno a 51,33 miliardi di dollari, cioè invariate rispetto allo scorso.

Maestri stima sostanzialmente invariato rispetto allo scorso anno anche il fatturato totale di Apple, vale a dire attorno ai 94,84 miliardi di dollari, con i servizi in crescita dell’11%.

Positivo va considerato il dato crescita delle vendite del 2% nel trimestre di dicembre, interrompendo una serie di quattro trimestri consecutivi con cali di fatturato annuali, soprattutto considerando che l’anno scorso c’erano state 14 settimane nel trimestre, mentre quest’anno sono state solo 13.

Il settore dei servizi cresce, ma non convince

La crescita dei servizi di Apple vale a dire prodotti quali pubblicità, servizi cloud, pagamenti e all’App Store dell’azienda è stata pari è all’11% durante il trimestre (23,11 miliardi di dollari di ricavi), solo grazie al fatto che ci sono stati 2,2 miliardi di dispositivi attivi in uso, in aumento rispetto ai 2 miliardi di dispositivi attivi nello stesso periodo dell’anno scorso.

Visto in questa luce il dato non è esaltante, soprattutto perché le vendite di servizi in Cina sono diminuite di quasi il 13% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Per questo gli investitori temono un calo della domanda per Apple nel suo terzo mercato più grande. Un altro dato che desta timore sono le vendite di iPad, che continuano a crollare, con un ribasso del 25% su base annua, dovuto al fatto che nel 2023, per la prima volta nella storia dell’IPad, Apple non ha fatto uscire nessun nuovo modello.

Positivo invece il settore dei dispositivi indossabili dell’azienda, che include le cuffie AirPods e l’Apple Watch, malgrado che l’Apple Watch più recenti siano stati tolti dalle vendite dagli Apple Store a dicembre per alcuni giorni, per un contenzioso sui brevetti con l’azienda di dispositivi medici.

In questi giorni è previsto il lancio dei nuovi occhiali Augmented Reality, che secondo Apple rivoluzioneranno il modo di usare il pc e i dispositivi elettronici.

Può essere interessante comprare azioni Apple in questo momento?

Ai prezzi correnti le azioni Apple quotano con un P/E forward di 28 e di 26,1 sugli utili previsti per il FY 2025.

Grafico settimanale Apple

Si tratta di una valutazione estremamente cara rispetto ad un tasso di crescita ormai asfittico da parecchi trimestre. Certamente Apple è un’azienda di grande qualità, ma il prezzo attuale è troppo caro.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Grafici forniti da TradingView. Visita il sito per accedere ad una serie di funzionalità avanzate, come il calendario economico.

Approfondimento

Azioni Alibaba: il momento della svolta è vicino?

- Pubblicità -

Soddisfa le tue aspirazioni finanziarie

Il Consulente Finanziario Indipendente che ti aiuta ad ottimizzare la tua vita finanziaria

Flavio Ferrara - Consulente Finanziario Indipendente
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Seguici su

- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -