- Pubblicità -

Azioni Amazon: la ristrutturazione sta dando buoni frutti

- Pubblicità -

Le azioni di Amazon.com, Inc. hanno sottoperformato arrivando a perdere l’8% nell’ultimo mese, rispetto al calo di circa il 4% nello stesso periodo nell’indice SP500 e al calo di circa il 4% nel Nasdaq 100.

Fonte: Amazon Investor Relations

La recente debolezza del titolo continua a riflettere la crescente diffidenza degli investitori nei confronti dell’esposizione del gigante dell’e-commerce al contesto misto della spesa dei consumatori, mentre la Fed ribadisce la necessità di un ulteriore inasprimento delle condizioni finanziarie per domare l’economia surriscaldata e tenere sotto controllo le pressioni inflazionistiche.

I dati che invece sono arrivati ieri sera dal III Q della società in entrambi i segmenti principali dell’e-commerce e del cloud computing di Amazon Web Services (“AWS”) hanno causato un fatto salire le azioni Amazon dopo la chiusura del mercato.

Nello specifico, la stabilizzazione di AWS dopo sette trimestri consecutivi di debolezza in mezzo

Cosa dicono gli indicatori fondamentali di bilancio

Fonte: Amazon Investor Relations

I ricavi del negozio online di Amazon (Nasdaq:AMZN) e dei servizi di vendita Market Place sono cresciuti rispettivamente del 7% e del 20% a/a.

La forza è derivata prevalentemente in entrambe dalle attività di Amazon in Nord America e a livello internazionale, probabilmente riflettendo i continui progressi nell’intensificare la strategia di evasione degli ordini recentemente regionalizzata negli Stati Uniti e nella realizzazione di efficienze più ampie implementate nel suo portafoglio globale.

Nello specifico, i ricavi del Nord America sono cresciuti dell’11,5% a/a, in accelerazione rispetto al trimestre precedente, con i margini operativi in espansione sequenziale di un altro punto percentuale fino al 5% nel terzo trimestre.

Oltre il 60% dei consumatori è a caccia di sconti in vista della stagione dello shopping natalizio, poiché cerca di spendere la minor quantità di denaro possibile.

​Molto importante la stabilizzazione della crescita di AWS nel terzo trimestre, dopo sette trimestri consecutivi di decelerazione precedente: i ricavi di AWS sono cresciuti del 12% a/a e del 4% t/t raggiungendo i 23 miliardi di dollari nel terzo trimestre, mentre anche il margine operativo del segmento è migliorato di ben sei punti percentuali dal secondo trimestre al 30%, avvicinandosi ai massimi storici.

Nello specifico, la riaccelerazione della crescita di AWS nel terzo trimestre evidenzia i progressi nella sua strategia di intelligenza artificiale, oltre a normalizzare le tendenze di ottimizzazione del settore.

Ricordiamo che AWS rimane il leader di mercato nella fornitura di servizi di cloud computing.

Attualmente controlla circa un terzo del mercato globale del cloud computing ed è il principale fornitore di servizi cloud per quasi un quinto del segmento di spesa del cloud aziendale.

Le entrate pubblicitarie, sebbene continuino a contribuire alla crescita nominale e ai profitti di Amazon, rimangono un settore resiliente. per la compagnia.

Le vendite del segmento sono cresciute del 26% a/a nel terzo trimestre, accelerando sequenzialmente.

I punti di forza di Amazon in ambito pubblicitario sono rimasti un punto positivo nel settore nell’ultimo anno, mentre i suoi concorrenti vacillano per la sensibilità intrinseca alle sfide macroeconomiche più ampie.

Nello specifico, la continua crescita delle vendite pubblicitarie su Amazon a doppia cifra suggerisce una combinazione di aumento del carico pubblicitario e miglioramento del potere di determinazione dei prezzi nonostante il contesto di spesa pubblicitaria misurata.

Può essere interessante comprare azioni Amazon in questo momento

Ai prezzi correnti le azioni Amazon quotano con un Ev/Ebitda di 9,8 sui risultati attesi per il 2024 e di 7,9 su quelli del 2025.

Grafico settimanale Amazon

Il target price medio degli analisti è di 171 dollari, con margine di apprezzamento teorico del 43%. Una valutazione più conservativa sul cash flow porterebbe a 152 dollari per le azioni Amazon.

Complessivamente, considerando la valutazione più contenuta e i miglioramenti nei settori chiave dell’attività economica, può essere interessante comprare azioni Amazon in questo momento, approfittando della debolezza dei mercati azionari.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Grafici forniti da TradingView. Visita il sito per accedere ad una serie di funzionalità avanzate, come lo screener azionario.

Approfondimento

Azioni Intel: Focus sulle aspettative per i risultati del III Trimestre

- Pubblicità -

Soddisfa le tue aspirazioni finanziarie

Il Consulente Finanziario Indipendente che ti aiuta ad ottimizzare la tua vita finanziaria

Flavio Ferrara - Consulente Finanziario Indipendente
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Seguici su

- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -