- Pubblicità -

Azioni Bank of America: qualità in un settore poco attraente

- Pubblicità -

Con l’inizio della earnings season a Wall Street , i risultati trimestrali della banche vengono subito analizzate con la “lente di ingrandimento” dagli analisti e questa volta ancora di più del solito.

Le azioni Bank of America rappresentano uno dei maggiori players a livello globale sia nei servizi bancari, che nell’attività di gestione patrimoniale per investitori istituzionali, società e High Networth Individuals.

Bank of America (NYSE:BAC) ha concluso la prima metà del 2023 in calo del 13,4% da inizio anno (YTD) fino al 30 giugno, mentre venerdì scorso 14 luglio, il ribasso da inizio anno si era ridotto a circa il 10%.

Da inizio 2023 fino al 30 giugno, l’indice KBW Bank, che replica la performance delle maggiori banche del paese, è sceso del 20,5%, condizionato pesantemente dal fallimento di due grandi banche a marzo, seguito dal crollo di una terza banca in aprile.

Le banche di maggiori dimensioni, tra cui Bank of America, sono state favorite da questa situazione perché si sono viste arrivare un’ondata di depositi dai clienti che cercavano la sicurezza e la stabilità di banche grandi, ben capitalizzate e altamente regolamentate.

Cosa dicono gli indicatori fondamentali di bilancio?

Fonte: Bank of America Investor Relations

I ricavi delle azioni Bank Of America, al netto degli interessi passivi, sono aumentati del 13% a $ 26,3 miliardi.

Il risultato netto è aumentato del 15% a $8,2 miliardi, o $0,94 per azione diluita, rispetto a $7,1 miliardi, o $0,80 per azione diluita per il primo trimestre del 22.

L’utile ante imposte è aumentato anch’esso del 15% a $9,1 miliardi, prima degli accantonamenti l’aumento era del 27 % a $ 10,0 miliardi.

La componente maggiormente positiva è risultata il reddito netto da interessi, che è aumentato di $ 2,9 miliardi, o del 25%, a $ 14,4 miliardi grazie ai benefici derivanti dall’aumento dei tassi di interesse e dalla solida crescita dei prestiti.

Gli addebiti netti di $ 807 milioni sono aumentati rispetto all’anno precedente e sono rimasti al di sotto dei livelli pre-pandemia, ma complessivamente crescono gli accantonamenti per potenziali perdite su crediti.

Può essere conveniente acquistare azioni Bank of America in questo momento?

Dopo la forte discesa dei prezzi degli ultimi mesi, le azioni di BAC quotano ad un P/E intorno a 8,9 volte l’utile atteso per il 2023 e di 8,15 volte l’utile atteso per il 2024.

Grafico mensile Bank of America

Il target price medio degli analisti è a 34,7 dollari, con un margine di apprezzamento teorico di poco inferiore al 20%.

La valutazione è bassa, sulla fascia minima degli ultimi cinque anni, ma restano le incognite relative ad ulteriori deterioramenti del portafoglio crediti, a causa del rallentamento economico.

Anche Bank of America potrebbe beneficiare nel breve termine di buoni risultati trimestrali e innescare un piccolo rally, ma non vediamo i presupposti per ritenere convenienti in questo momento le azioni Bank of America in un’ottica di medio termine

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

Citigroup: le azioni saranno fortemente condizionate dai risultati trimestrali in arrivo

- Pubblicità -

Soddisfa le tue aspirazioni finanziarie

Il Consulente Finanziario Indipendente che ti aiuta ad ottimizzare la tua vita finanziaria

Flavio Ferrara - Consulente Finanziario Indipendente
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Seguici su

- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -