- Pubblicità -

ETF Nasdaq 100: quanto può correre ancora?

- Pubblicità -

L’ETF Nasdaq 100 replica l’andamento dell’indice Nasdaq 100, un indice in cui la parte del gigante lo fa il settore tecnologico.

La tecnologia è il motore della crescita e nelle fasi di rialzo in Nasdaq è il motore del mercato, perché al Nasdaq sono quotate tutte le Megacaps tecnologiche, da Apple a Microsoft, da Tesla a Nvidia.

Tra i titoli che hanno un maggiore peso sull’indice Nasdaq 100, l’unica azienda che non fa parte del settore tecnologico è la Pepsico, il gigante del Food & Beverage, che però pesa solo 1,7%.

Prime 10 partecipazioni ETF Nasdaq

Nuovi trend all’interno della tecnologia

All’interno della tecnologia e quindi dell’ETF Nasdaq, vanno considerato i nuovi trend che stanno emergendo:

  1. La digital identity sarà una delle più importanti tecnologie disruptive del prossimo futuro. Al momento non esiste una “core digital identity” per il web e i principali sistemi di autenticazione passano attraverso l’interazione con gli smartphone o l’e-mail. Nel prossimo futuro ci sarà un’identità digitale per ciascuno di noi e per ogni cosa, la c.d. core digital identity.
  2. L’intelligenza artificiale- sono ormai diversi anni che si sta lavorando sull’intelligenza artificiale . Già a partire dal 2017 le principali aziende di tecnologia e il mondo della ricerca hanno cominciato a lavorare sui modelli pre-trained, spesso chiamati “foundation model”, che offrono appunto un’adattabilità senza precedenti nei settori e nelle situazioni per cui sono stati addestrati. Queste capacità dei foundation model sono state oggetto di continui progressi della tecnologia e nel 2023 sono apparse le prime applicazioni efficaci nel campo dell’Artificial General intelligence (AGI), cioè un sistema AI in grado di imparare qualsiasi compito intellettuale alla stessa stregua di un essere umano. 

Può essere interessante acquistare un ETF Nasdaq?

CAPE Ratio Nasdaq

A fine 2022 l’ETF Nasdaq 100 aveva un P/E puntuale di 23,7 e un P/E forward di 21.8.

La valutazione attuale dell’information technology sector, dopo il forte rialzo del Nasdaq 100 nei primi 6 mesi del 2023 è posizionata su una fascia alta e per essere sostenibile c’è bisogno che la crescita degli EPS si mantenga elevata.

Il fatto che i tassi di interesse siano elevati e non ci siano segnali di allentamento della politica monetaria della FED può incidere sia sugli investimenti corporate in tecnologia, sia sulla propensione alla spesa de consumatori.

Il rischio di ribasso in caso di earnings disappointment è molto elevato e la narrativa sull’Intelligenza artificiale potrebbe non essere più sufficiente per mantenere al rialzo il trend dell’ETF Nasdaq.

La stagione degli utili avrà un impatto molto importante sul settore tecnologico poiché l’indice non è altro che un’attualizzazione degli utili futuri in funzione dei prezzi delle azioni e i prezzi delle azioni sono influenzati dal futuro contesto economico.

Oltre agli utili, sarà molto importante stare attenti alle forward guidance delle principali Megacaps, che daranno il tono della prossima stagione degli utili che si aprirà nel mese di luglio.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

ETF Sp500 IT: l’intelligenza artificiale è già pienamente prezzata?

- Pubblicità -

Soddisfa le tue aspirazioni finanziarie

Il Consulente Finanziario Indipendente che ti aiuta ad ottimizzare la tua vita finanziaria

Flavio Ferrara - Consulente Finanziario Indipendente
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Seguici su

- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -