- Pubblicità -

Azioni Banca Mediolanum: crescita costante nel risparmio gestito

- Pubblicità -

Le azioni di Banca Mediolanum rappresentano una storia di grande successo nel settore del risparmio gestito. La Banca ha chiuso il 2022 con un mese di dicembre eccellente che ha visto flussi di raccolta netta pari a 1,25 miliardi portando a 8,3 miliardi il totale nell’anno.

A livello di numeri di clientela, sono stati 168 mila i nuovi clienti nel corso del 2022, mentre la rete degli oltre 6 mila Family Banker è cresciuta del 5% nell’anno.

Fonte: Banca Mediolanum Investor Relations
Fonte: Banca Mediolanum Investor Relations

Banca Mediolanum (MIL:BMED) ha avuto una crescita importante negli ultimi 15 anni, con un CAGR del 10,5% degli asset under management, performance che ha consentito utili in crescita costante e generosa remunerazione sotto forma di dividendi per le azioni di Banca Mediolanum.

Cosa dicono gli indicatori fondamentali di bilancio?

Fonte: Banca Mediolanum Investor Relations
Fonte: Banca Mediolanum Investor Relations

L’Utile Netto dei primi 9 mesi del 2022 è stato pari a€371,5 milioni, in linea con i €375,8 milioni dello stesso periodo del 2021.

Questo risultato è stato raggiunto però un contesto molto più complesso e incerto rispetto al 2021 e ha dato prova della capacità delle azioni di Banca Mediolanum di mantenere un’elevata redditività anche in condizioni di mercato avverse.

Le commissioni nette di €762,3 milioni, in crescita del 6% anno su anno, sono state frutto di un solido contributo della raccolta netta gestita.

Il margine da interessi di €253 milioni è cresciuto del 28%, sostenuto dal portafoglio di crediti alla clientela in crescita e dagli impieghi di tesoreria, grazie alla crescita dei tassi di interesse.

Il margine di contribuzione ha visto un aumento del 12% a €1.010,6 milioni.

Può essere conveniente acquistare azioni Banca Mediolanum in questo momento?

AI prezzi correnti le azioni Banca Mediolanum quotano con P/E di 9,9 sugli utili attesi per il 2023 e di 9,1 su quelli del 2024.

Il dividend yield è di 5,6% sui risultati attesi per il 2023. Il target price medio degli analisti è di 9,92 euro, con un margine di apprezzamento teorico dell’11%.

La valutazione è ancora interessante e, considerato e il CAGR di 10,5% degli ultimi 15, siamo ad un P.E.G attorno a 1.

Riteniamo interessante acquistare azioni di Banca Mediolanum, perché rappresentano una delle aziende di maggiore successo nel settore del risparmio gestito italiano.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

Quotazione Banco BPM: buona redditività, ma minori accantonamenti

- Pubblicità -

Soddisfa le tue aspirazioni finanziarie

Il Consulente Finanziario Indipendente che ti aiuta ad ottimizzare la tua vita finanziaria

Flavio Ferrara - Consulente Finanziario Indipendente
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Seguici su

- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -