- Pubblicità -

La quotazione delle azioni Chevron è ancora conveniente?

- Pubblicità -

La quotazione delle azioni Chevron ha beneficiato del forte l’aumento dei prezzi del petrolio e del gas nel corso del 2022, i quali hanno consentito a far registrare utili record di $ 11,6 e 11,2 mld rispettivamente nel secondo e terzo trimestre, con un cash flow operativo record di $15,3 mld nel terzo trimestre.

Grazie a questi profitti record, Chevron (NYSE:CVX) ha aumentato il suo dividendo del 6% (35° anno consecutivo di crescita dei dividendi).

Chevron ha effettuato anche forti investimenti per sviluppare sia il settore Oil & Gas, sia le energie rinnovabili, dove ha acquistato Renewable Energy Group, diventando così il secondo produttore di diesel bio-rinnovabile negli USA.

Inoltre, la società ha utilizzato parte del cash flow anche per ripagare il debito e per incrementare il piano di buyback.

Warren Buffett, attraverso la sua compagnia, la Berkshire Hathaway ha incrementato la posizione in azioni Chevron, arrivando a possedere l’8,8% delle azioni in circolazione, per un controvalore di quasi 30 miliardi di dollari.

Obiettivi di riduzione della dipendenza da combustibile fossile

Fonte: Chevron Investor Relations
Fonte: Chevron Investor Relations

Per valutare la quotazione di Chevron occorre anche sottolineare i suoi sempre maggiori investimenti nel settore delle energie rinnovabili.

A livello mondiale la forte spinta verso le energie rinnovabili e l’utilizzo di nuove tecnologie nel campo dell’energia proveniente da centrali nucleari e centrali ad idrogeno, ridurrà gradualmente il fabbisogno di Oil & Gas nel corso prossimi 2 decenni.

In base a stime dell’AIE, lo scenario di sviluppo sostenibile della domanda mondiale di energia, tenendo conto di un’adozione molto aggressiva delle energie rinnovabili, prevede che nel 2040 il fabbisogno energetico soddisfatto attraverso petrolio e gas si attesterà tra il 50-55%.

Fonte: Chevron Investor Relations
Fonte: Chevron Investor Relations

La quotazione delle azioni Chevron sarà sempre più condizionata dall’utilizzo di biocarburanti e idrogeno che svolgeranno un ruolo molto importante nella riduzione delle emissioni di CO2 di Chevron, così come la cattura e lo stoccaggio del carbonio.

Fonte: Chevron Investor Relations
Fonte: Chevron Investor Relations

La crescita della popolazione in molti dei mercati in via di sviluppo, unitamente alla crescita della classe media, continuerà a far aumentare in modo massiccio il loro consumo di energia.

Le nuove tecnologie di mini-reattori nucleari, centrali ad idrogeno e a gas avranno un ruolo molto importante da svolgere fino a quando le fonti energetiche alternative non saranno sufficienti a soddisfare la domanda di energia.

Può essere conveniente comprare azioni Chevron in questo momento?

La quotazione attuale delle azioni Chevron registra un P/E di 11,7 sugli attesi per il 2023 e di 12,3 su quelli attesi per 2024, con un dividend yield di 3,32%.

Negli ultimi 12 mesi i prezzi delle azioni Exxon Mobile e Chevron sono saliti parecchio, incorporando le aspettative di mercato su alti livelli di prezzo di Oil & Gas.

Guardando al lungo termine, Chevron è ben posizionata e rimarrà strategica nel mercato dell’energia, ma ai prezzi correnti lo spazio di rialzo è limitato e quindi non riteniamo interessante acquistare azioni Chevron in questo momento.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

Quotazione azioni Boeing: occhio al Free Cash Flow

- Pubblicità -

Soddisfa le tue aspirazioni finanziarie

Il Consulente Finanziario Indipendente che ti aiuta ad ottimizzare la tua vita finanziaria

Flavio Ferrara - Consulente Finanziario Indipendente
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Seguici su

- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -