- Pubblicità -

La quotazione di British American Tobacco ha importanti margini di crescita

- Pubblicità -

In un contesto complicato per i mercati finanziari, dovuto a incognite sulla crescita, la quotazione di British American Tobacco potrebbe avere importanti margini di crescita.

British American Tobacco Plc (LSE:BATS) è uno dei principali produttori mondiali di tabacco. Il gruppo produce anche sigari, tabacco da arrotolare e da pipa.

Nel 2021 il gruppo ha venduto 637 miliardi di sigarette attraverso una varietà di oltre 200 marchi, tra cui Lucky Strike, Dunhill, Kent, e Rothmans). Il fatturato è ben bilanciato a livello geografico, con l‘Europa e Nord Africa che pesano il 23,4%, gli Stati Uniti il 45,5%), Sudamerica e Africa Subsahariana il14,8% e Asia/Pacifico e Medio Oriente il 16,3%.

British American Tobacco plc è attualmente scambiato al P/E più basso degli ultimi 20 anni.

Le vendite di prodotti a rischio salute ridotto di British American Tobacco stanno crescendo del 45% all’anno e ora generano il 15% delle vendite totali.

Fonte: British American Tobacco Investor Relations
Fonte: British American Tobacco Investor Relations

L’azienda prevede di vendere solo nicotina e cannabis a rischio salute ridotto entro 30 anni e Morningstar ritiene che la loro attività possa durare così a lungo.

Cosa dicono gli indicatori fondamentali di bilancio?

Fonte: British American Tobacco Investor Relations
Fonte: British American Tobacco Investor Relations

La quotazione di British America Tobacco riflette buoni numeri del conto economico.

Nel primo semestre 2022 le entrate sono state in aumento del 3,7%, guidate dalla crescita delle nuove categorie di prodotti senza combustione, ma anche i ricavi da tabacchi combustibili sono stati in aumento dello 0,6%.

Negli USA c’è stato un solido rialzo del prezzo/mix del 4,8% e la quota di mercato delle sigarette è stata n aumento di 10 punti base.

Un’attenta politica dei costi ha consentito £1,5 miliardi di risparmi. L’utile operativo rettificato è aumentato del 4,9%, malgrado un impatto negativo sui cambi dell’1,5%, grazie al contributo di un margine operativo rettificato in aumento di 90 punti base. L’EPS diluito rettificato è aumentato del 5,7% a 163,0 p.

Può essere interessante acquistare azioni British American Tobacco in questo momento ?

Ai prezzi correnti la quotazione delle azioni British America Tobacco mostra un P/E di 9 volte sugli utili attesi per il 2023 e di 8 volte su quelli del 2024.

Il dividend yield è 8%, con 400 pb di spread sui titoli obbligazionari a lungo termine.

Il consenso sulla crescita di British American Tobacco del 10,4% è il più alto degli ultimi 20 anni, mentre il P/E è il più basso degli ultimi 20 anni.

L’ultima volta che è successo, la società ha fornito rendimenti 30 volte superiori nei successivi 17 anni. Se la sterlina recupera a 1,3 entro il 2024, il dividendo potrebbe salire del 35%, offrendo un rendimento di quasi il 10% sul costo odierno.

La quotazione di British American Tobacco è sottovalutata del 35%, se si considera P/E di 8 volte.

Riteniamo che il rischio/rendimento di un acquisto di azioni British American Tobacco sia decisamente interessante in un’ottica a 12-24 mesi.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

È il momento di comprare azioni Siemens oggi?

- Pubblicità -
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -