- Pubblicità -

News Di Borsa: META Vola, Accordo ENI-Leonardo E Altro Ancora

- Pubblicità -

Oggi sono molte le news di borsa, dagli utili di Terna e Telecom Italia, alla vicenda licenziamenti che ha riguardato META. L’indice FTSE MIB chiude in positivo al +0,36% a 23.780,07, nonostante ancora le perturbazioni provocate dall’inflazione e dall’azione delle banche centrali, FED e BCE in primis, per combatterla, a cui si aggiunge il continuo del conflitto in Ucraina. Ma quali sono state nel dettaglio le notizie che hanno interessato la giornata di oggi? Scopriamolo subito.

News Di Borsa: Accordo Siglato Tra Eni E Leonardo Per La Transizione Energetica

Tra le prime news di borsa, spunta l’accordo siglato tra Eni e Leonardo per attuare uno dei più grandi progetti in ambito sostenibilità e innovazione. Il fine ultimo di questo progetto è quello di effettuare in via definitiva la transizione verso energia pulita e decarbonizzare le proprie attività. Nello specifico, si avvieranno progetti di economia circolare, maggiore utilizzo delle fonti rinnovabili ed efficientare i propri asset, come stabilimenti e immobili. L’accordo prevede l’utilizzo anche di biocarburanti per gli aerei e progetti di R&S su e-fuel e idrogeno.

News Di Borsa Su META: Via Al Licenziamento Di 11.000 Dipendenti

Il titolo americano META vola in borsa, registrando al momento un +8,40% in seguito alla notizia sui licenziamenti. Nello specifico, il founder e CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha dichiarato di iniziare un programma di licenziamenti che coinvolge circa 11.000 su scala globale. La decisione arriva dopo l’ennesima trimestrale negativa. Zuckerberg riserverà ai dipendenti licenziati negli USA 16 settimane di stipendio base e due settimane aggiuntive di stipendio per ogni anno di servizio. Negli altri stati del mondo ci saranno aiuti simili, adattati in base alla legislazione locale.

Terna E Telecom Italia Al Vaglio Degli Investitori

Come ultima carrellata di news di borsa arrivano gli utili di Terna, pubblicati oggi, e le stime sugli utili di Telecom Italia, attesi per domani. Su Terna, i ricavi dei primi nove mesi del 2022 hanno superato del 5% quelli del medesimo periodo 2021, registrando un valore di 1.992,4 milioni di euro contro i 1.889,9 dei 9 mesi del 2021. Il reddito operativo (EBIT) vede un incremento del 2,6% con un valore assoluto di 896,3 milioni di euro contro i 874 milioni del 2021. Gli utili netti del gruppo ammontano a 586,9 milioni di euro, +1,1% rispetto all’utile dello stesso periodo 2021. 1.033,1 milioni di euro gli investimenti totali per la sicurezza energetica del Paese, a causa del proseguire del conflitto in Ucraina impattante sui prezzi energetici.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Word2Invest su FacebookInstagramYouTube Twitch. Non esitate a condividere le vostre esperienze e/o opinioni commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dalla campanella o iscriviti al canale Telegram di Word2Invest.

Approfondimento

Elezioni Midterm USA 2022: la politica condizionerà i mercati finanziari?

- Pubblicità -
Angelo Papale
Angelo Papale
Analista finanziario per Word2invest con una rubrica su titoli quotati sulla borsa italiana, maggiormente aziende del comparto energetico, Dottore in Economia, Finanza e Mercati con Master in Corporate Finance.

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -