- Pubblicità -

La quotazione delle azioni Foot Locker è vicina ad un punto di svolta?

- Pubblicità -

La quotazione delle azioni Foot Locker ha subito un forte ribasso dai massimi del 2021 perché Foot Locker opera nel settore consumer discretionary, estremamente sensibile a possibili cali dei consumi dovuti ad un rallentamento economico/recessione.

Dopo mesi di rialzi dei tassi, la politica monetaria restrittiva e il Quantitative Tightening della FED rischiano di mandare l’economia U.S.A. in recessione tra fine 2022 e i primi 2 trimestri del 2023.

Vediamo in dettaglio come opera Foot Locker (NYSE:FL). L’azienda è un importante catena di retailer di abbigliamento sportivo e calzature, particolarmente noto come rivenditore di calzature e abbigliamento sportivo.

Foot Locker gestisce circa 2.800 negozi al dettaglio in 28 paesi, negli Stati Uniti, Canada, Europa, Australia, Nuova Zelanda e Asia; Foot Locker possiede anche 142 negozi in franchising Foot Locker situati in Medio Oriente e in Asia.

Cosa dicono i fondamentali di bilancio?

Fonte: Foot Locker Investor Relations
Fonte: Foot Locker Investor Relations

Nel secondo trimestre ( chiusura al 30 luglio) dell’anno fiscale 2022, Foot Locker ha registrato un utile netto di $ 94 milioni, o $ 0,99 per azione, rispetto all’utile netto di $ 430 milioni, o $ 4,09 per azione, per il corrispondente periodo dell’anno precedente.

Le vendite di negozi comparabili del secondo trimestre sono diminuite del 10,3% rispetto ai livelli di vendita record dello scorso anno.

Questi dati hanno influito negativamente sulla quotazione delle azioni Foot Locker.

Le vendite totali sono diminuite del 9,2%, a $ 2.065 milioni, rispetto alle vendite di $ 2.275 milioni nel secondo trimestre del 2021.

Escludendo l’effetto delle fluttuazioni dei tassi di cambio, le vendite totali per il secondo trimestre sono diminuite del 6,1%.

Il margine lordo è diminuito di 340 punti base rispetto al periodo dell’anno precedente, guidato principalmente da ribassi più elevati, poiché il contesto promozionale ha iniziato a normalizzarsi dopo lo scenario insolitamente favorevole dello scorso anno, seguito dai costi della catena di fornitura e dalla riduzione dell’occupazione.

Fonte: Foot Locker Investor Relations
Fonte: Foot Locker Investor Relations

Foot Locker per tenere di conto delle mutate condizioni di mercato, ha aggiustato al ribasso le proprie guidance, come si vede dalla tabella qui sopra.

Nel management c’è un importante punto di svolta strategico, con la nomina di un nuovo CEO che vanta un’ottima esperienza nel settore.

Sicuramente ci sarà una fase di transizione, ma l’effetto del cambio di management va giudicato positivamente e potrà influire sulla quotazione delle azioni Foot Locker.

Può essere interessante acquistare azioni Foot Locker in questo momento?

Ai prezzi correnti la quotazione delle azioni Foot Locker registra un P/E forward di 8,7, basato sugli utili previsti per il 2023 e un EV/Ebitda di 3,6 in base ai risultati previsti per il 2023.

Il target price medio degli analisti è $ 36, con un margine di apprezzamento teorico di 7%.

I multipli di mercato sono bassi e l’arrivo di un nuovo CEO porterà ad una ristrutturazione dell’attività operativa, con possibilità di sensibili miglioramenti su fatturato e margini non sia interessante comprare azioni Foot Locker in questo momento.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

La quotazione delle azioni Alibaba potrebbe aver raggiunto i minimi?

- Pubblicità -
Flavio Ferrara
Flavio Ferrara
Educatore Finanziario AIEF 2021 (n°iscrizione 772). Da sempre interessato alla finanza, ha dedicato gli studi nell'analisi tecno-grafica e nell'analisi fondamentale dei Mercati Finanziari. Laureato in Scienze Economiche, ha frequentato diversi corsi di specializzazione tra i quali un Master in Corporate Finance e un corso in Value Investing.

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -