- Pubblicità -

Azioni Toyota: la diversa visione tecnologica rispetto a Tesla

- Pubblicità -

Le azioni Toyota devono larga parte del loro di lungo termine alla qualità del management, che ha mostrato negli anni di avere un’abilità strategica nettamente superiore alla media dell’industria automobilistica, facendo spesso scelte contro corrente.

Nella fase attuale Toyota (TSE:7203) si distingue per il fatto di non aver puntato tutto sulla trasformazione della flotta mondiale di autoveicoli a combustione interna in veicoli elettrici.

Toyota sta portando avanti invece una politica accorta di bilancio, mantenendo la flessibilità tra una varietà di tecnologie di propulsione, ritenendo che la soluzione tecnologica per il passaggio al trasporto a emissioni zero non sia stata ancora raggiunta.

Per questo motivo Toyota è prudente nell’accelerare sugli investimenti verso una flotta full electric, con ricarica dalla rete.

Toyota ha una varietà di modelli ibridi benzina-elettrici e ibridi plug-in, che sono tra i modelli più efficienti in termini di consumo di carburante sulla strada e sta introducendo parallelamente 15 nuovi modelli elettrici a batteria, senza abbandonare le altre tecnologie.

Toyota sta investendo tra l’altro sulle Fuel Cell a idrogeno, che sono dispositivi in grado di trasformare l’idrogeno puro in elettricità e vapore acqueo.

Cosa dicono gli indicatori di bilancio?

Fonte: Toyota Investor Relations
Fonte: Toyota Investor Relations

Toyota chiude il proprio anno fiscale a marzo e il trimestre terminato a giugno è stato il I Trim FY 2023.

Nel corso del trimestre le vendite consolidate di veicoli per il periodo sono state di 2 milioni e 13 mila unità, pari al 93,7% delle vendite consolidate di veicoli per lo stesso periodo dell’anno fiscale precedente.

Le vendite di veicoli a marchio Toyota e Lexus sono state di 2 milioni 342 mila unità, il 92,1% di tali vendite per lo stesso periodo dell’anno fiscale precedente.

Sebbene riconosciamo una forte domanda a livello globale, i volumi sono diminuiti a causa dei vincoli di fornitura.

Il volume delle vendite è diminuito perché le fabbriche hanno avuto problemi nella supply chain, specialmente per quanto riguarda i semiconduttori. In particolare, i veicoli elettrificati sono stati colpiti dalla carenza di semiconduttori, poiché richiedono molti semiconduttori.

Di conseguenza, i tempi di consegna sono diventati più lunghi per i veicoli elettrificati.

Già a febbraio 2022, le azioni Toyota avevano risentito negativamente del fatto che il management aveva ridotto il volume di produzione previsto di 500 mila unità rispetto alla precedente previsione nel quarto trimestre, a causa dell’instabilità delle operazioni di produzione a causa del protrarsi della scarsità di semiconduttori e di nuovi lockdown in Cina.

Il calo delle vendite ha avuto un forte impatto sul reddito operativo.

Fonte: Toyota Investor Relations
Fonte: Toyota Investor Relations

Può essere interessante comprare azioni Toyota in questo momento ?

Ai prezzi correnti le azioni Toyota quotano con un P/E di 9,7 sui risultati attesi per tutto il FY 2023 e di 8,84 su quelli del FY 2024.

Le azioni Toyota sono a sconto di circa 15% rispetto al target price medio degli analisti.

Non siamo di fronte ad una forte sottovalutazione, considerata la ciclicità del business e il rallentamento dell’economia in corso, ma Toyota è guidata da un management di grande qualità che in questa fase ancora molto cauto nello spingere l’acceleratore sugli investimenti nell’auto elettrica, perché valuta i rischi della bassa domanda dei consumatori statunitensi e di un’infrastruttura di ricarica immatura.

Al contrario di altri grandi produttori, Toyota ha scelto di avere una maggiore flessibilità sia finanziaria che tecnologica, non sposando il full electric con ricarica dalla rete e valutando strategie di elettrificazione alternative, come le Fuel Cell a idrogeno.

Riteniamo preferibile investire in azioni Toyota che danno maggiori garanzie di medio termine rispetto a produttori come Tesla che stanno facendo fortissimi investimenti nelle fabbriche di veicoli full electric e di batterie.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

Le azioni Berkshire-Hathaway B: investire con Warren Buffet

- Pubblicità -

Soddisfa le tue aspirazioni finanziarie

Il Consulente Finanziario Indipendente che ti aiuta ad ottimizzare la tua vita finanziaria

Flavio Ferrara - Consulente Finanziario Indipendente
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Seguici su

- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -