- Pubblicità -

Azioni con dividendo e forte potenziale di crescita: Analog Devices

- Pubblicità -

Le azioni Analog Devices hanno un rendimento da dividendo di oltre il 2% e un forte potenziale di crescita perché entro il 2027 il mercato globale dei semiconduttori industriali dovrebbe raggiungere i 107,3 miliardi di dollari.

Fonte: Analog Devices Investor Relations
Fonte: Analog Devices Investor Relations

Analog Devices (Nasdaq:ADI) è esposta a diversi mega trend interessanti, tra cui auto elettriche, comunicazioni 5G, tecnologie spaziali, IoT industriale e sanità digitale.

Analog Devices è in una buona posizione per beneficiare dell’elettrificazione del mega trend dei trasporti. I suoi semiconduttori sono necessari in diverse operazioni, dal test, gestione e ricarica delle batterie agli inverter powertrain.

Anche il mega trend 5G è promettente per ADI, soprattutto considerando come il 5G ha 4 volte l’opportunità di contenuti di semiconduttori rispetto al 4G.

A livello mondiale ci sarà bisogno di molti chip di Analog Devices durante la fase di aggiornamento dell’infrastruttura delle telecomunicazioni per passare dal 4G al 5G.

Un’altra mega tendenza che andrà a beneficio di Analog Devices sono le comunicazioni satellitari e spaziali.

Per costruire questi satelliti sono necessari costosi dispositivi RF e di gestione dell’alimentazione di ADI.

In particolare, il lancio di satelliti in orbita bassa ((LEO)) dovrebbe aumentare in modo esponenziale nei prossimi anni.

Cosa dicono i fondamentali di bilancio?

Fonte: Analog Devices Investor Relations
Fonte: Analog Devices Investor Relations

I ricavi del terzo trimestre hanno raggiunto i 3,1 miliardi di dollari e hanno segnato il nostro sesto record trimestrale consecutivo.

Il settore industriale, il mercato finale più diversificato e redditizio per Analog Devices, ha raggiunto un al-tro massimo storico e ha rappresentato il 50% dei ricavi.

I ricavi del settore industriale sono cresciuti di oltre il 20% anno su anno per 7 trimestri consecutivi, sottoli-neando la forte posizione di ADI e il megatrend sottostante. Il settore automobilistico, che ha rappresen-tato il 21% dei ricavi, ha raggiunto un altro record, con un aumento del 28% su base annua.

Anche il settore Consumer, che rappresenta il 13% dei ricavi, è cresciuto anno su anno per 7 trimestri con-secutivi.

Il margine lordo di Analog Devices è stato del 74,1%, in aumento di 250 punti base anno su anno, mentre il margine operativo netto è aumentato di 650 punti base anno su anno, finendo al 50,1% verso la fascia alta della guidance fornita dal management.

Negli ultimi 12 mesi, Analog Devices ha generato oltre $ 3,7 miliardi di free cash flow ovvero il 34% delle entrate, garantendo una crescita del dividendo e del buyback per le azioni.

Può essere interessante comprare azioni Analog Devices in questo momento?

Ai prezzi correnti le azioni Analog Devices quotano con un P/E di 26,5 sui risultati attesi per il 2023 e di 23 su quelli per il 2024.

Le azioni Analog Devices hanno anche un buon rendimento da dividendo che sale al 2.4% per il 2024 Il target price medio degli analisti è $ 188, con un margine di apprezzamento teorico del 18%.

Il P/E forward è attorno a 26, indubbiamente elevato rispetto alla media delle aziende del settore semiconduttori quotate, ma questo riflette il fatto che Analog Devices non è un titolo ‘ciclico’, perché è esposto a diversi megatrend secolari in misura molto più marcata delle altre aziende del settore dei semiconduttori.
Per questi motivi riteniamo interessante acquistare azioni Analog Devices in un’ottica di medio-lungo termine.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

Azioni da comprare: Agilent Technologies

- Pubblicità -
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -