- Pubblicità -

Un titolo da acquistare: Bristol Myers Squibb

- Pubblicità -

Perché Bristol Myers è un titolo da acquistare? Bristol Myers Squibb è un leader globale nei prodotti biofarmaceutici attiva nei settori dell’oncologia (sia tumori solidi che ematologia), dell’immunologia, in quello cardiovascolare e della fibrosi.

BMY ha una serie di farmaci di successo: Eliquis ha registrato vendite per $ 2,9 miliardi, + 9% anno su anno; Revlimid $ 2,9 miliardi +1% anno su anno; e Opdivo ha guadagnato $ 1,7 miliardi – 3% anno su anno.

La Bristol-Myers (NYSE:BMY) ha prodotto una crescita del CAGR a 5 anni del 26,3% e del 20,7% per EPS e Ricavi, ma ha sottoperformato l’indice S&P e il settore Healthcare.

Fonte: Bristol Myers Squibb Investor Relations
Fonte: Bristol Myers Squibb Investor Relations

BMY ha attualmente tre dei primi sei farmaci più venduti in tutto il mondo: Revlimid, Eliquis e Opdivo.

Per l’anno fiscale 2021, BMY ha prodotto nove farmaci di successo, ciascuno generando entrate superiori a 1 miliardo di dollari, e ha lanciato tre nuovi farmaci in pipeline che aiuteranno la crescita dei ricavi.

Negli ultimi anni Bristol Myers Squibb ha utilizzato la propria imponente generazione di cash flow per effettuare due acquisizioni significative, Celgene e Myokardia, (che le hanno consentito a BMY di espandere la sua linea di prodotti di successo), per rafforzare il programma di riacquisto di azioni e di ‘aumento dei dividendi.

Anche per Warren Buffet Bristol Myers Squibb è un titolo da acquistare, visto che ne ha apprezzato la svolta e ha rafforzato la sua posizione in Bristol Myers, investendo complessivamente $ 2,1 miliardi, con un prezzo medio di $ 60,47.

Cosa dicono gli indicatori fondamentali di bilancio?

Fonte: Bristol Myers Squibb Investor Relations
Fonte: Bristol Myers Squibb Investor Relations

Nel secondo trimestre 2022 Bristol Myers Squibb ha registrato ricavi per 11,9 miliardi di dollari, con un incremento del 2%, trainati dai prodotti di punta (principalmente Eliquis e Opdivo) e dal portafoglio di nuovi prodotti (Abecma, Opdualag e Reblozyl), parzialmente compensati dai un calo di Revlimid e dall’ effetto dollaro sui cambi.

Se si rettificano per gli impatti sui cambi, i ricavi del secondo trimestre sono aumentati del 5%, una performance in linea col tasso di crescita previsto dal management.

Negli USA: i ricavi sono aumentati del 12% a 8,3 miliardi di dollari nel trimestre, rettificati per l’impatto dei cambi, i ricavi internazionali sono diminuiti dell’8%, principalmente a causa della minore domanda di Revlimid.

Il margine operativo lordo è diminuito rispetto dal 79,0% al 77,1% nel trimestre principalmente a causa del mix di prodotti e di un onere di svalutazione derivante dalla dismissione di un sito produttivo.

Le spese di ricerca e sviluppo su base non GAAP sono aumentate del 2% a 2,3 miliardi di dollari nel trimestre, con investimenti nell’intera pipeline proprietaria.

Può essere interessante acquistare azioni Bristol Myers Squibb in questo momento?

Ai prezzi correnti le azioni Bristol Myers Squibb quotano ad un P/E di 15,9 volte gli utili attesi per il 2023 e di 12,5 quelli del 2024.

Il target price medio degli analisti è di $ 80, con un margine di apprezzamento teorico dell’11%.

Il rialzo degli ultimi 12mesi, che ha portato i prezzi delle azioni Bristol Myers Squibb da $ 56 agli attuali $ 72, ha tolto una parte della precedente forte sottovalutazione, ma Bristol Myers Squibb è ancora un ottimo titolo da acquistare.

Incrementare gli acquisti in un’eventuale fase di debolezza dei prezzi o comunque nel corso del 2023, quando saranno più chiari i numeri della crescita dal 2024 in poi.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

Azioni con forte potenziale di crescita: Texas Instruments

- Pubblicità -
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -