- Pubblicità -

Questa Società Potrebbe Essere Un Titolo Azionario Da Comprare?

- Pubblicità -

Nel periodo recente, i mercati stanno andando verso il basso per i costi del gas che sta attanagliando le aziende e l’aumento dei tassi per contrastare l’inflazione. Da gennaio, dopo aver segnato un massimo relativo pari a 28.212, l’indice FTSE MIB ha avviato una fase discendente che ha portato la quotazione sotto i 22.000 punti. Molti investitori si staranno domandando se, nel mercato nostrano, ci possano essere titoli azionari da valutare, comprare ed inserirli nel proprio portafoglio. Che società vale la pena valutare per un eventuale investimento?

Aquafil Potrebbe Rappresentare Un Titolo Azionario Da Comprare?

Un titolo azionario, non certo da comprare ad occhi chiusi, ma che merita un’attenta valutazione è sicuramente Aquafil (BIT:ECNL). La società vende principalmente quattro prodotti: fili di nylon per abbigliamento, tappeti, polimeri di nylon 6 e servizi di ingegneria. L’azienda è una small cap, con una capitalizzazione di 316,3 milioni di euro e conta al suo servizio circa 2.700 dipendenti. Gli analisti ritengono interessanti le stime di crescita degli utili annuali, pari al 19,6%, meglio della media industriale del 15,4%. Le prospettive sui ricavi sono leggermente inferiori alla media industriale (6,2% vs 8,6%).

Altro motivo per cui Aquafil potrebbe rappresentare un titolo azionario da comprare è il suo fair value, pari a 15,93 euro. Tenendo conto del prezzo di chiusura di ieri a 6,10 euro, il potenziale rialzo è del 161%. Da considerare nella valutazione sono anche le piccole dimensioni della società, le quali comportano un’elevata volatilità sul titolo. Altro aspetto che potrebbe allarmare i valutatori è l’elevato indebitamento, con un rapporto debiti/capitale del 210%. Nonostante ciò, la società ha un attivo a breve vicino ai 400 milioni di euro che, confrontato con un passivo a breve di circa 230 milioni, dice molto circa la sua solvibilità a breve termine.

Su Quali Livelli Aquafil Può Considerarsi Un Titolo Azionario Da Comprare?

Il 2022 segna un anno di difficoltà del titolo, come è ben visibile nel grafico. Dopo il massimo di 8,56 euro registrato a novembre 2021, il titolo precipita a 5,05 euro, registrato a marzo 2022, per poi riprendersi e segnare un massimo relativo a 7,43 euro a maggio. Purtroppo le turbolenze sui mercati causate da guerra in Ucraina e dai prezzi energetici alle stelle, hanno pesato molto sulla sua quotazione, facendo scendere il prezzo agli attuali 6,10 euro. Nelle ultime settimane il prezzo è bloccato in una zona laterale tra 6,50 euro e 6,00 euro. Il futuro andamento dipende molto dalla rottura di quest’area, al ribasso o al rialzo. Intanto, gli analisti ritengono questo titolo azionario da comprare con un prezzo obiettivo medio di 8,50 euro (+39% rispetto al prezzo attuale).

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Word2Invest su FacebookInstagramYouTube Twitch. Non esitate a condividere le vostre esperienze e/o opinioni commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dalla campanella o iscriviti al canale Telegram di Word2Invest.

Approfondimento

 Azioni Del Settore Semiconduttori In Difficoltà. Possibili Sviluppi

- Pubblicità -
Angelo Papale
Angelo Papale
Analista finanziario per Word2invest con una rubrica su titoli quotati sulla borsa italiana, maggiormente aziende del comparto energetico, Dottore in Economia, Finanza e Mercati con Master in Corporate Finance.

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -