- Pubblicità -

Le Azioni Stellantis Rispetteranno Le Previsioni Degli Analisti Per Il 2022?

- Pubblicità -

Le azioni Stellantis stanno guadagnando in questa settimana più del 3% rispetto alla chiusura settimanale precedente, ma la domanda è se le previsioni sulla guidance 2022 verranno rispettate. I risultati del primo semestre 2022 vedono ricavi netti a 88 miliardi di euro, in aumento del 17% rispetto allo stesso periodo 2021 e un reddito operativo di 12,37 miliardi di euro (+44% vs H1 2021). Infine, l’utile netto si attesta a 7,96 miliardi di euro. La guidance per il 2022 vede confermati un margine sul reddito operativo a doppia cifra e un free cash flow industriale positivo. Le stime della società sul suo mercato di riferimento vedono una riduzione dell’8% del giro di affare nel Nord America, del 12% in Europa, mentre stabile sono le vendite nel mercato cinese.

Azioni Stellantis, Le Previsioni Di Prezzo Degli Analisti Per Il 2022

Come ogni investitore sa, i mercati finanziari più rischiosi, tra cui quello azionario, si stanno preparando per i ribassi che si potrebbero avere per effetto delle nuove politiche restrittive delle banche centrali. Nonostante ciò le azioni Stellantis, valutate da 22 analisti, potrebbero andare al rialzo, andando contro quelle che sono le previsioni di ribasso nel 2022. Gli analisti hanno individuato una serie di target price compresi tra € 15,00 e € 35,00, ma il consensus medio è di un prezzo obiettivo di € 21,37. Rispetto al prezzo attuale gli addetti ai lavori stimano un potenziale rialzo del 47% circa. Infatti, la maggioranza degli stessi consiglia di comprare il titolo, in prospettiva di un investimento a lunghissimo termine.

Analisi Tecnica Azioni Stellantis, Previsioni Vedono Prezzo Sopra 14,55 Entro La Fine Del 2022

Nelle ultime tre settimane, le azioni Stellantis hanno avviato un rally che le ha permesso di guadagnare il 19% circa, rafforzando le previsioni di prezzo sopra € 15,35 entro la fine del 2022. Questa grande spinta è stata data dal rimbalzo sull’area di demand compresa tra 11,90 e 11,10, permettendo di raggiungere l’attuale quotazione di 14,47 euro. Attenzione perché il prezzo sta risentendo della resistenza a 14,55 e questo potrebbe provocare un rallentamento dell’attuale rialzo. Altra nota negativa è l’RSI Stocastico in zona di ipercomprato, traducendosi in una presenza massiccia di compratori e una possibile inversione di brevissimo termine del prezzo. Con una chiusura settimanale superiore a 14,55, potremmo vedere un prezzo toccare i massimi di marzo 2022.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Word2Invest su FacebookInstagramYouTube Twitch. Non esitate a condividere le vostre esperienze e/o opinioni commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dalla campanella o iscriviti al canale Telegram di Word2Invest.

Approfondimento

Possibile Delisting Dopo OPA Su Azioni Tod’s Da Parte Della Famiglia Della Valle

- Pubblicità -
Angelo Papale
Angelo Papale
Analista finanziario per Word2invest con una rubrica su titoli quotati sulla borsa italiana, maggiormente aziende del comparto energetico, Dottore in Economia, Finanza e Mercati con Master in Corporate Finance.

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -