- Pubblicità -

Qual È La Miglior Azione Da Dividendo In Italia?

- Pubblicità -

Quest’articolo è dedicato alle risultanze di uno studio inerente alla miglior azione da dividendo presenti in Italia. nell’indagine sono emerse numerose società che offrono un buon dividend yield, ma tra le tante è stata scelta Esprinet. Questa società opera nel settore IT e si occupa della distribuzione all’ingrosso di tecnologia di consumo in tutta Europa. Nello specifico la società vende prodotti per la casa, il tempo libero e l’ufficio. La società è stata fondata nel 2000 e ha sede a Vimercate, Italia.

Perchè Proprio Esprinet Come Miglior Azione Da Dividendo In Italia

Nella scelta della miglior azione da dividendo in circolazione in Italia sono stati considerati altre variabili oltre al dividend yield. La scelta ha tenuto conto del fair value, delle prospettive di crescita dei risultati economici e della salute finanziaria. Per quanto riguarda il fair value, i multipli di mercato mostrano una generale sottovalutazione del titolo rispetto ai competitor del settore. Esprinet presenta un rapporto prezzo/utili pari a 7.8x contro la media industriale di 22.5x. Sulla stessa strada il rapporto tra prezzo e valore contabile della società, pari a 0.9x, mentre la media industriale è di 2.2x.

Il fair value della società è stato fissato a € 19,37, quindi l’apprezzamento potenziale rispetto al prezzo attuale è del 174%. La scelta su questo titolo è ricaduta anche per via delle forti prospettive di crescita degli utili annuale, pari al 18,5%, leggermente superiore a quello industriale, pari al 16,1%. Sui ricavi Esprinet e industria sono in linea per quanto riguarda le percentuali di crescita, rispettivamente 6,7% e 7,2%. Oltre alle ottime prospettive di crescita, la salute finanziaria della società risulta ferrea, con un rapporto debt/equity del 45,6%. Oltre al basso debito, è da menzionare l’elevata sostenibilità dello stesso: il cash flow operativo riesce a coprire il 23% del totale debiti, percentuale ritenuta nella prassi finanziaria un buon indicatore di salute.

Esprinet ha un elevato dividend yield, di gran lunga superiore a quello medio industriale. Il tasso di dividendo riconosciuto dalla società è del 7,7% contro la media del 2,2%. Non solo, la società con una capitalizzazione di 342 milioni di euro stima che nei prossimi 3 anni il dividend yield possa arrivare anche al 9,2%, percentuali che non si vedono tutti i giorni sul mercato italiano.

Ripartenza rialzista della quotazione di Esprinet?

Anche se potrebbe essere la miglior azione da dividendo al momento in Italia, l’andamento di Esprinet è evidentemente ribassista, come il resto dei mercati con rischiosità più alta rispetto a quello dei Titoli di Stato ad esempio.  Il prezzo questa settimana ha registrato una performance del 6% circa ed è rimbalzato su una zona di demand importante, compresa tra € 6,57 e € 5,65. Il rimbalzo di questa settimana può è un segnale rialzista importante, considerando che anche l’RSI Stocastico ha un’inclinazione positiva. Prossima soglia da superare è € 7,39, ma nel medio/lungo termine   il prezzo potrebbe nuovamente raggiungere i massimi di aprile.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Word2Invest su FacebookInstagramYouTube Twitch. Non esitate a condividere le vostre esperienze e/o opinioni commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dalla campanella o iscriviti al canale Telegram di Word2Invest.

Approfondimento

Una Small Cap Italiana Che Potrebbe Esplodere Al Rialzo

- Pubblicità -
Angelo Papale
Angelo Papale
Analista finanziario per Word2invest con una rubrica su titoli quotati sulla borsa italiana, maggiormente aziende del comparto energetico, Dottore in Economia, Finanza e Mercati con Master in Corporate Finance.

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -