- Pubblicità -

Azioni del settore Food: General Mills e McCormick & Company

- Pubblicità -

Le azioni del settore Food sono notoriamente azioni difensive che tendono ad outperformare l’indice SP500 durante le fasi critiche di ribasso, perché rappresentano un settore a consumi sostanzialmente stabili.

Nelle fasi di forte inflazione i brand più forti dovrebbero riuscire a traslare nei prezzi finali l’aumento dei costi di produzione e sono quindi considerati uno scudo contro l’inflazione stessa.

Vediamo se la situazione di due aziende molto conosciute tra i consumatori americani è proprio così come dovrebbe essere.

General Mills: prodotti ed indicatori di bilancio

Fonte: General Mills Investor Relation
Fonte: General Mills Investor Relation

General Mills (NYSE:GIS) è una delle più antiche aziende alimentari degli USA, con più di 150 anni di storia ed è proprietaria di più di 100 marchi che i consumatori trovano sugli scaffali dei supermercati negli USA, come Cheerios, Pillsbury, Betty Crocker, Nature Valley, Old El Paso, Blue Buffalo, Häagen-Dazs e molti altri, che rappresentano $ 18,1 miliardi di vendite al dettaglio negli USA e in tutto il mondo.

Nei primi nove dell’anno fiscale 2022 le vendite nette sono aumentate del 4% a 14,1 miliardi di dollari, ma il margine lordo è sceso di 300 punti base al 32,8% delle vendite nette, a causa di costi di input più elevati e effetti mark-to-market sfavorevoli.

Di conseguenza l’utile operativo di 2,5 miliardi di dollari è sceso del 5% e il margine di profitto operativo è sceso di 170 punti base.

L’EPS diluito rettificato di $ 2,82 è sceso del 2% a valuta costante. Le azioni General Mills quotano con un P/E forward di 19 volte.

McCormick & Company: prodotti e indicatori di bilancio

Fonte: McCormick & Company Investor Relation
Fonte: McCormick & Company Investor Relation

La McCormick (NYSE:MKC) è una delle principali aziende alimentari americana che produce, commercializza e distribuisce spezie, miscele di condimenti, condimenti e altri prodotti aromatizzanti tramite punti vendita al dettaglio, produttori alimentari e attività di ristorazione.

McCormick ha registrato un aumento delle vendite del 3% nel primo trimestre rispetto al periodo di un anno fa, incluso un impatto sfavorevole dell’1% dalla valuta.

La maggiore inflazione dei costi, parzialmente compensata dalle azioni sui prezzi e dai risparmi sui costi guidati, ha comportato un calo del margine di profitto lordo di 220 punti base.

L’utile operativo è stato di 207 milioni di dollari nel primo trimestre del 2022 rispetto ai 236 milioni di dollari del primo trimestre del 2021. L’utile per azione, invece, è stato di $ 0,57 nel primo trimestre del 2022 rispetto a $ 0,60 nel primo trimestre del 2021.

Le azioni McCormick quotano con un P/E forward di 31.

Può essere interessante comprare azioni del settore Food in questo momento?

Le azioni delle due aziende prese in esame, General Mills e McCormick & Company, hanno entrambe valutazioni alte, non giustificate dalle recenti performance operative, quanto dalla ricerca di “beni rifugio” da parte degli investitori e non risultano interessanti per l’acquisto.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

Warren Buffett farà un’OPA sulle azioni Occidental Petroleum?

- Pubblicità -
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -