- Pubblicità -

Prospettive delle azioni American Express dopo il forte rialzo da inizio anno

- Pubblicità -

Negli ultimi 12 mesi le azioni American Express hanno nettamente sovraperformato non solo l’S&P 500, cresciuto del 19% da inizio anno, ma anche i suoi diretti concorrenti nel settore delle carte di credito, come i colossi  Visa e Mastercard.

American Express (NYSE:AXP) ha un diverso business model rispetto a Visa e Mastercard che sono in realtà processori di pagamento che lavorano con le banche, addebitando semplicemente commissioni di transazione quando un cliente utilizza le loro carte.

American Express, invece, agisce come banca ed è stata colpita dalla pandemia in modo simile alle banche, incluso il dover fare forti accantonamenti per perdite su crediti.

Le azioni American Express sono molto sensibili alla crescita della spesa per viaggi di turismo e di affari

Le sorti delle azioni American Express sono legate alla ripresa dei viaggi, perché gran parte dei ricavi di American Express proviene dalle spese di viaggio e di intrattenimento, le quali sono state praticamente bloccate nel 2020 ed hanno avuto una ripresa parziale nel 2021.

Recentemente il CEO di American Express, Stephen Squeri, ha dichiarato che nel corso del IV trimestre 2021 i ricavi indotti dai viaggi hanno raggiunto circa l’80% in totale rispetto ai livelli del 2019, mentre le prenotazioni di viaggio sono aumentate vistosamente a dicembre ed il trend è continuato a crescere anche nei mesi di gennaio e febbraio.

Fonte: American Express Investor Relations
Fonte: American Express Investor Relations

Negli ultimi anni, American Express ha investito nelle sue funzionalità digitali, offrendo soluzioni tecnologiche finanziarie per aziende e privati.

Un livello record dell’88% dei titolari di carte statunitensi ha effettuato pagamenti digitali nel primo trimestre 2021.

Anche American Express è entrata nel settore “Pagalo, pianificalo”, una funzione denominata “Acquista ora, paga dopo” (Buy Now Pay Later) per i titolari di carta.

BNPL è diventato un modo popolare per pagare, dopo che aziende come PayPal Holdings e Square lo ha lanciato nel 2021.

Tuttavia, l’ingresso di American Express questo segmento rischia di cannibalizzare una parte del suo business delle carte di credito revolving, dove ha margini elevatissimi.

Continuano i progressi di American Express in Cina, dove, dopo essere stata la prima rete di pagamenti esteri approvata per cancellare le transazioni, ha raggiunto una clientela significativa, con oltre 14 milioni di commercianti che utilizzano i suoi servizi.

Può essere ancora interessante comprare azioni American Express in questo momento?

American Express è indubbiamente un’azienda efficiente e ben gestita che dovrebbe beneficiare della ripresa dei viaggi a livello internazionale.

Il totale dei ricavi American Express, esclusi i viaggi e l’intrattenimento, è già aumentato dell’11% rispetto ai livelli del 2019 e la piena ripresa dei viaggi può incidere in misura significativa sul conto economico di American Express.

A livello di valutazione però, le azioni American Express scontano già l’effetto di una ripresa futura dei viaggi.

Infatti, il rapporto prezzo/utili (P/E) è già ad un livello piuttosto elevato, 18,7 volte sugli utili attesi per il 2022 e a 14 sugli utili attesi per il 2023.

Il target price medio degli analisti è a $ 200, con un margine di apprezzamento di circa il 10% rispetto alle attuali quotazioni di mercato. Bisogna anche tenere in considerazione il rischio concreto di un rallentamento economico tra fine 2022/inizio 2023 e quindi, in un ottica di medio termine, è da attenzionare un possibile acquisto di azioni American Express.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

Quale prospettive possono avere le azioni AT&T dopo lo spinoff del settore Entertainment?

- Pubblicità -
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -