- Pubblicità -

Coinbase Scommette Sull’India: Cosa Sta Succedendo

- Pubblicità -

Il mondo delle crypto sta avendo un successo senza fine dagli inizi del 2020. Questo grande hype ha portato la quotazione del mercato delle criptovalute al di sopra dei due trilioni di dollari di capitalizzazione, scesi attualmente a 1,9 trilioni di dollari. Questo ha fatto drizzare le orecchie a coloro che offrono servizi di trading in criptovalute. Infatti, Coinbase ha deciso di aprire all’India i suoi servizi di trading.

La seconda organizzazione per scambi crypto ha annunciato l’apertura della sua app nell’evento tecnologico indiano tenutosi a Bengaluru. Coinbase ha avviato un investimento a lungo termine in India, stando alle parole del CEO Brian Armstrong, supportato dal CPO dell’azienda Surojit Chatterjee.

Spiacevole Sorpresa Per Coinbase In India

La tempistica di Coinbase nell’entrare in India nel mercato del trading crypto risulta strana. L’exchange si inserisce in un contesto normativo sulle criptovalute in cambiamento. Infatti, il governo indiano ha annunciato un aumento delle tasse sulle crypto. Con entrata in vigore il primo aprile la legge permetterà al governo di prelevare il 30% dei profitti sulle transazioni crittografiche. Dal 1° luglio ci sarà un ulteriore tassa dell’1% alla fonte, risultante da Coinbase molto strana.

La sfida che Coinbase sta affrontando in India è molto stimolante: aumentare sempre più l’interesse nel mondo crypto quando la normativa inasprisce le tasse. Ma il CEO di Coinbase si mostra fiducioso sul fatto che il popolo indiano sappia accogliere con grande entusiasmo questa novità tecnologica. La società sta avviando rapporti di collaborazione con autorità competenti, enti bancari, ma l’entità su cui Brian Armostrong punta maggiormente è l’interesse elevato del popolo indiano.

Il progetto di Coinbase in India per offrire i suoi servizi di trading richiede l’implementazione di un metodo di pagamento UPI (Unified Payments Interface). Questo metodo di pagamento permette uno scambio veloce di denaro peer-to-peer. Il CPO di coinbase ha affermato come UPI sia un eccellente sistema per l’acquisto di criptovalute.

Piano Coinbase Per Assumere 1.000 Persone In India

I progetti di espansione di Coinbase in India sono molto interessanti, la società di scambi crypto ha annunciato la volontà di assumere 1.000 dipendenti da aggiungere ai 300 già presenti nel laboratorio tecnologico indiano. In un post chiamato “Lighting Up The Map: How Coinbase Plans To Scale Globally” Brian Armostrong esprime l’intenzione di raddoppiare i propri investimenti nella regione indiana.

Inoltre Coinbase, nel suo pacchetto investimenti in India ha intenzione di inglobare nel suo portafoglio alcune piattaforme come CoinSwitch Kuber e CoinDCX. Questo grande piano del Ceo di Coinbase permetterà alla società di far crescere l’interesse al mondo crypto su scala globale.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Word2Invest su FacebookInstagramYouTube Twitch. Non esitate a condividere le vostre esperienze e/o opinioni commentando i nostri articoli.

Per restare aggiornati sulle notizie pubblicate sul nostro portale attiva le notifiche dalla campanella o iscriviti al canale Telegram di Word2Invest.

Approfondimento

Grande Passo Per BNB Chain: In Cantiere Le Sidechain

- Pubblicità -
Angelo Papale
Angelo Papale
Analista finanziario per Word2invest con una rubrica su titoli quotati sulla borsa italiana, maggiormente aziende del comparto energetico, Dottore in Economia, Finanza e Mercati con Master in Corporate Finance.

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -