- Pubblicità -

Mercato azionario ITA: 5 titoli da monitorare

- Pubblicità -

Vediamo gli investitori cosa monitoreranno nella giornata di oggi 17/03/2022

Prima di vedere cosa ha in serbo il calendario economico sul mercato azionario italiano per la giornata di oggi, diamo uno sguardo a come hanno chiuso i listini italiani la seduta di ieri 16/03/2022.

Top di giornata

Il passo in avanti nei negoziati tra Russia e Ucraina segna una svolta interessante negli indici del vecchio continente, che hanno chiuso la giornata di ieri mercoledì 16 con valori di tutto rispetto: DAX +3.76%, CAC40 +3,68% e l’AEX a +4,01%. Il listino italiano FTSE MIB chiude “fanalino di coda” con +3.34%.

Ottime performance in tutti i comparti, ma a guidare la giornata sono stati i titoli del busket finanziario:
Banco BPM +8,73%
BPER Banca +7,34%
Intesa Sanpaolo +6,97%
Mediobanca +6,73%
Unicredit +6,21%

I flop

Dopo i rally dei giorni scorsi, a soffrire invece è tutto il comparto energetico, con Terna (-2,67%), Tenaris (-1,48%) e Italgas (-1,44%) ad occupare le ultime posizioni del listino. Menzione speciale per Leonardo che prende l’ultima piazza del FTSE MIB con un profondo -4,86%.

La società, impegnata nel settore difesa e aerospazio, non viene premiata dagli investitori che scaricano il titolo sulla notizia di una possibile svolta nel conflitto. Tuttavia è bene ricordare che il titolo Leonardo, al rialzo dall’inizio del conflitto russo-ucraino, si è scontrato sul livello di prezzo di 10,00€ che insiste da anni come resistenza. Se il conflitto dovesse persistere non è da escludere che il titolo riuscirà ad avere la forza per sfondare questa soglia e puntare ai prossimi livelli di prezzo di interesse, 11€ (TG1) e 12€ (TG2).

Titoli del giorno da tenere nel mirino

Nella giornata di domani non è previsto lo stacco di nessun dividendo, ma ci sono una sfilza di earnings in attesa, particolarmente interessanti rispetto alla giornata di ieri e ai titoli menzionati in precedenza. Ecco i 5 principali titoli italiani da tenere d’occhio oggi: 

  1. Il primo non è propriamente un titolo, ma il settore energetico. Enel, Snam, Terna, A2A domani rilasciano gli utili. Sarà interessante capire se i dati ufficiali confemeranno l’outlook degli analisti e, soprattutto, quali saranno stati gli impatti sul revenue e sull’utile dei rincari dell’intera filiera energetica a causa del conflitto russo-ucraino. 
  2. Webuild Spa (MIB:WBD), che nella giornata di ieri ha chiuso con un +5,17%, si trova ora in area minimi. Ha chiuso un ciclo grafico iniziato esattamente un anno fa e, sulla scorta di dati soddisfacenti, il titolo potrebbe avere un ulteriore impulso rialzista.
  3. Recordati (MIB:REC). Ha chiuso la seduta di mercoledì con un +2,81% e ha mantenuto i livelli di revenue ed earnings sempre in linea con i forecast degli analisti. L’ultima volta (24 Feb) nonostante l’EPS sotto le aspettative (0,43 contro 0,51) il revenue è stato molto positivo (424M contro 421M), segnando un incremento secco del fatturato del 10% rispetto al trimestre precedente.  
  4. Rai Way Spa (MIB:RWAY). Ha guadagnato il 15.3% nell’ultimo anno, beta contenuto (0.43) e dividendo di tutto rispetto (4.46%). Incassa gli affitti delle emittenti televisive in Italia, non disattende i forecast degli analisti, EPS stabile sui 0,06/0,07€. Sottovalutata e poco indebitata. 
  5. Aeffe (MIB:AEF). Non manca infine un titolo del comparto del lusso e della moda. Anche questa società attende solitamente le previsioni degli analisti, è cresciuta molto nell’ultimo anno (+64,47%), ha un prezzo basso e un P/E contenuto (13.23x). Beta “allarmante” (1,81). Tuttavia, contestualizzando il momento storico, sarebbe opportuno aspettare i risultati della gestione aziendale per comprendere quale impatto avrà avuto lo stop all’export verso la Russia, noto mercato di sbocco per le grandi firme del Made in Italy.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto, commentalo e condividilo sui tuoi social utilizzando i pulsanti di condivisione social qui sotto. Resta sempre aggiornato sulle prossime uscite attivando le notifiche dalla campanella.

Segui Word2Invest su FacebookInstagram per ulteriori contenuti, infografiche, tips e news e iscriviti al canale Telegram per ricevere in tempo reale news, gli appuntamenti del calendario economico e seguire la nostra operatività trading sui mercati.

- Pubblicità -
Bruno Falocco
Bruno Faloccohttps://www.we-wealth.com/advisor/brunofalocco
Educatore Finanziario AIEF 2021 (n°iscrizione 797). Da sempre affascinato dal mondo degli investimenti. Studio la finanza, l’evoluzione dei mercati e le nuove tendenze dettate dal progresso tecnologico. Mi occupo di consulenza e direzione strategica d'impresa. Analista finanziario per Word2Invest.

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -