- Pubblicità -

Le azioni Blackberry erano state protagoniste del boom delle c.d. “meme stocks”, quali sono ora le prospettive a medio termine?

- Pubblicità -

Le azioni Blackberry, dopo la lunga e dolorosa trasformazione da produttore dell’iconico smartphone a società di software, erano ritornate alla ribalta col fenomeno delle ‘meme stocks’, per poi ricadere agli stessi livelli da cui erano partite.

Va ricordato che nel 2010, Blackberry (NYSE:BB) rappresentava il 43% del mercato delle piattaforme smartphone, secondo ComScore.

Ma negli anni successivi, l’esplosione degli iPhone di Apple e dei dispositivi che utilizzano Google Android, ha messo in ginocchio BlackBerry, tanto da costringerla a bloccare la produzione dei propri smartphone nel 2016.

Da allora Blackberry ha subito una profonda ristrutturazione, cedendo larga parte degli asset non più strategici e ampliando la proprie attività al software e ai servizi per le aziende, nel settore della cybersecurity e dei service fees.

Fonte: Blackberry Investor Relations
Fonte: Blackberry Investor Relations

Le attività prevalenti spaziano dal suo sistema operativo QNX che equipaggia ancora la maggior parte dei veicoli connessi del mondo, alle attività nei settori della cybersecurity e dell’Internet of Things (IoT).

Blackberry ha acquisito e integrato il software Cylance nella sua piattaforma proprietaria Spark Suite di software di sicurezza e services.

Nel ramo della Cybersecurity ha acquisto una notevole quota di mercato in banche e organismi governativi, anche se, su base organica (escludendo Cylance), la sua attività nel settore della cybersecurity è cresciuta a un ritmo molto più lento rispetto a leader della sicurezza informatica come Palo Alto Networks e CrowdStrike.

Fonte: Blackberry Investor Relations

BlackBerry punta a un fatturato, nel quarto trimestre del suo anno fiscale corrente, compreso tra $ 50 milioni e $ 55 milioni, con un calo di circa il 76% rispetto ai $ 215 milioni di ricavi nel quarto trimestre dell’anno precedente, principalmente a causa dei vincoli di produzione che incidono sull’industria automobilistica per la carenza di semiconduttori.

Il lato positivo è che BlackBerry, malgrado i problemi derivanti dal blocco del mercato automobilistico, continua a progredire nel software design per QNX, e nello sviluppo di IVY, che integrerà QNX con Amazon Web Services (AWS) nei veicoli.

Blackberry sta inoltre espandendo gradualmente i servizi di sicurezza informatica di Cylance alle auto connesse.

Il management ha anche affermato che ola sua divisione IoT sta avendo buoni progressi.

Può essere interessante comprare azioni Blackberry in questo momento?

Ai prezzi correnti le azioni Blackberry quotano circa 6 volte Ev/Sales sui risultati attesi per prossimi 12 mesi, mentre i dati su P/E e EV/Ebitda sono negativi perché la riduzione del fatturato provata dal blocco del mercato automobilistico, ha causato perdite a livello operativo.

A prima vista sembra una valutazione eccessivamente cara, ma va rapportata al fatto che Blackberry è ormai una società di software che in un anno positivo come era stato il 2020 ha mostrato un gross margin del 76%.

Il settore della cybersecurity è pieno fermento e se si prevedeva che le dimensioni del mercato globale della sicurezza informatica dovessero raggiungere i 366,10 miliardi di dollari entro il 2028, con un CAGR del 12,0%, ma dopo le vicende legate agli attacchi informatici come parte della hybrid war collegata all’invasione russa dell’Ucraina, queste previsioni dovranno necessariamente essere riviste al rialzo.

Questo fatto, unito ad una ripresa della produzione automobilistica, rendono interessante acquistare azioni Blackberry in un’ottica di medio periodo, dopo il forte ridimensionamento dal massimo di $ 27 del 2021 al prezzo attuale di $ 7,36.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

Come sono valutate le azioni Micron Technologies rispetto al ciclo dei prezzi delle DRAM?

- Pubblicità -
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -