- Pubblicità -

Azioni con dividendi interessanti e buone prospettive: Amgen

- Pubblicità -

Le azioni Amgen sono  ormai classificate come appartenenti al settore farmaceutico, perché Amgen dopo essere stata una delle aziende pionieri dell’industria biotecnologica, è ora una delle più grandi aziende farmaceutiche del mondo, con più di una dozzina di prodotti incentrati su cancro, infiammazione, neurologia, cardiologia e altro ancora.

Amgen (Nasdaq:AMGN) ha registrato un fatturato di 6,7 miliardi di dollari durante il terzo trimestre, con un tasso di crescita low single digit (+4,4%).

A fronte di un calo combinato del 9,4% dei loro farmaci storici Enbrel (per l’artrite) e Neulasta (per ridurre effetti negativi della chemioterapia), c’è stata una buona crescita dei due farmaci per l’osteoporosi di Amgen, Prolia ed Evenity, e del suo farmaco per la psoriasi Otezla.

Questi ultimi tre farmaci hanno generato 1,7 mld di dollari di ricavi durante il terzo trimestre (+20,3%).

Il volume totale del suo portafoglio prodotti è cresciuto dell’8%, compensando il calo del 7% del prezzo netto di vendita di tutti i prodotti dell’azienda causato da farmaci come Neulasta (il cui prezzo è stato ribassato del 38% per pareggiare la concorrenza dei generici).

Amgen ha recentemente pubblicato i dati del suo studio di Fase 3 su Tezepelumab, che sta sviluppando in collaborazione con AstraZeneca.

Secondo un comunicato di Amgen Tezepelumab ha dimostrato di essere molto efficace nel ridurre “le riacutizzazioni e nell’aiutare la funzione polmonare e i sintomi nasali in pazienti con asma grave e non controllato e polipi nasali in comorbilità”.

Dalle stime fornite da Amgen appare che nel mondo vi siano più di 2,5 milioni pazienti con asma grave e che questi casi di asma rappresentino il 50% di tutti i costi legati all’asma nel sistema sanitario.

Solo negli U.S.A. ogni 439.000 ricoveri per asma e 1,3 milioni di visite al pronto soccorso anno sono dovuti a pazienti affetti da asma grave e incontrollata.

Inoltre, vi sono statistiche mostrano che circa il 20% dei pazienti con asma grave possano sviluppare dei polipi nasali che aggravano ulteriormente i problemi respiratori e riducono l’olfatto del paziente.

È proprio in questo campo che tezepelumab potrebbe risultare un farmaco importante.

Può essere interessante comprare azioni Amgen ai prezzi attuali ?

Al suo prezzo attuale di $ 222,11, il titolo è a metà strada dai minimi e massimi delle ultime  52 settimane e  quota con un P/E di 16 sugli utili previsti per il 2022 e di 14 su quelli per il 2023.

Il  margine di apprezzamento rispetto al target price medio degli analisti di $ 238 è inferiore al 10%, visto lo scetticismo che domina i giudizi sulle azioni Amgen , che non sono certamente tra i titoli più amati dagli analisti.

Grafico settimanale Amgen
Grafico settimanale Amgen

Da punto di vista patrimoniale Amgen è molto solida, avendo un debito netto di $ 24,7 miliardi, con un rapporto debito netto/EBITDA di 2,3, il che significa che la società potrebbe ipoteticamente rimborsare il proprio debito in poco più di due anni.

Il dividend yield atteso è 3,47% sui risultati previsti per il 2022 e 3,75% su quelli per il 2023.

A livello generale molti analisti hanno avanzato preoccupazioni sull’industria farmaceutica, in particolare il piano tariffario dei farmaci da prescrizione che il Congresso degli Stati Uniti sta esaminando da mesi.

Ricordiamo però che nessuno di questi piani, presentati più volte nelle precedenti legislature, è mai diventato legge.

Le azioni Amgen quotano ad  un valore ragionevole per un’azienda di qualità superiore con una buona pipeline di prodotti e di compounds vicini all’approvazione della FDA, e rappresentano un’interessante opportunità di acquisto per il medio termine

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

Azioni con dividendo in crescita: Sanofi

- Pubblicità -
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -