- Pubblicità -

Quali sono le prospettive di medio termine per le azioni Taiwan Semiconductors?

- Pubblicità -

Quali sono le prospettive di medio termine per le azioni Taiwan Semiconductors? I semiconduttori sono ormai pienamente al centro della vita di tutti i giorni. Facciamo affidamento sulle semifinali per quasi tutti i dispositivi tecnologici, i processi e il miglioramento.

Col trasferimento della gran parte delle applicazioni sul cloud e con il sempre crescente ‘utilizzo dei dati, avremo bisogno di semiconduttori sempre più potenti.

TSMC (NYSE:TSM) è tra i principali vincitori della crescente necessità di semiconduttori all’avanguardia.

L’azienda è il leader mondiale nella produzione di semiconduttori con una quota di mercato del 53%, ma è il dominatore del mercato tra i produttori di chip avanzati con una quota superiore al 90% nei chip avanzati.

Le barriere all’ingresso nella fabbricazione di semiconduttori sono estremamente elevate.

Ci vogliono decine di miliardi di attrezzature per aprire una fabbrica, con investimenti enormi. Anche i costi di cambio sono enormi. I progettisti di semiconduttori devono collaborare con le foundries durante la progettazione dei loro chip.

Questo rende il design dipendente da una singola foundry. Effettuare cambi nella produzione comporterebbe perdite di centinaia di milioni di euro spesi in ricerca e sviluppo.

I rischi per un’azienda come Taiwan Semiconductors sono essenzialmente legati al ciclo economico e a problemi geopolitici. A vantaggio di Taiwan Semiconductors, c’è il fatto che l’industria dei semiconduttori sta diventando meno ciclica, in particolare per i semiconduttori avanzati.

Qualsiasi forma di elaborazione dati avanzata richiede semiconduttori avanzati e l’utilizzo dei dati è al centro di qualsiasi macro-tematica tecnologica.

L’altro rischio che potrebbe danneggiare TSMC è la contesa politica tra Stati Uniti e Cina. Il PCC vede Taiwan come una parte inalienabile della Cina e lasciarla andare sarebbe un’enorme perdita politica.

La Cina rappresenta il 60% della domanda globale di semiconduttori e il 90% del consumo cinese di semiconduttori è importato o prodotto da fornitori stranieri.

Un’invasione strategica cinese di Taiwan sembra risolvere due problemi chiave per la Cina: l’indipendenza tecnologica e il ritorno del dominio cinese su Taiwan.

Una mossa cinese su Taiwan incontrerebbe una risposta occidentale, poiché non sarebbe un’opzione rimanere a guardare mentre la Cina invade il cuore della catena di approvvigionamento globale dei semiconduttori.

Ciò comporterebbe il primo conflitto diretto tra due superpotenze nucleari globali e probabilmente comporterebbe perdite per entrambe le parti.

Può essere conveniente investire in azioni Taiwan Semiconductors in questo momento?

Le azioni Taiwan Semiconductors quotano 12,9 volte il rapporto EV/EBITDA, 24 volte il P/E sui risultati attesi per il 2022. Taiwan Semiconductors ha una posizione di leader di mercato con barriere strutturali all’ingresso, eccellenti dati finanziari, nessun debito e viene scambiata a o al di sotto dei multipli di aziende che non hanno questa posizione dominante.

Le aspettative di crescita sono molto interessanti: peri ricavi è previsto un CAGR 18% per i prossimi tre anni, con margini del 73% di EBITDA, 37% di utile netto e 20% di free cash flow.

La posizione di cassa netta manterrà stabile per tutto il periodo. Il target price medio degli analisti è di $ 149, con un margine di apprezzamento del 22 rispetto ai prezzi di mercato.

Grafico settimanale Taiwan Semiconductor
Grafico settimanale Taiwan Semiconductor

Le azioni Taiwan Semiconductors sono interessanti in un ottica di medio periodo, ma al momento la combinazione di fattori di incertezza e la situazione di mercato sul settore tecnologico, inducono alla prudenza e l’ideale sarebbe investire dopo una correzione da questi livelli.

Resta aggiornato sulle nostre notizie

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi canali social attraverso i pulsati dedicati qui sotto e commenta per condividere le tue esperienze ed opinioni sull’argomento.

Per restare aggiornato sui nuovi articoli pubblicati su Word2Invest attiva le notifiche dalla campanella e iscriviti al canale Telegram di Word2Invest per ricevere breaking news e i principali appuntamenti del calendario economico.

Approfondimento

Azioni da monitorare: Infosys

- Pubblicità -
Roberto Contini
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking

Articoli correlati

- Affiliazione -
- Pubblicità -
- Affiliazione -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -