- Pubblicità -spot_img

Quali prospettive avranno le azioni Booking con la piena ripresa dei viaggi d’affari e del turismo?

- Pubblicità -

Il ritorno dei viaggi d’affari aumenterà la domanda di hotel e di conseguenza le azioni Booking potrebbero apprezzarsi ancor di più con aumentare dell’uso di siti di viaggi.

Ovviamente dobbiamo ancora vedere un ritorno alla normalità nei viaggi d’affari che dovrebbe avvenire nel prossimo anno (anche se a un ritmo più lento rispetto a prima, poiché una parte più elevata delle riunioni verrà effettuata online rispetto al periodo pre-Covid.

Booking Holding (Nasdaq:BKNG), con i suoi diversi Brand, prima della pandemia Covid  aveva una posizione leader a livello globale, ma Airbnb è stata molto più resiliente durante la pandemia ed  è persino riuscita a superare Booking nonostante avesse ricavi  inferiori del 38%.

Il terzo trimestre del 2021 ha visto Booking riprendere il comando.

La società ha ottenuto buoni risultati negli Stati Uniti, che sono avanti in termini di riapertura. Il management ha affermato che “gli utenti di app statunitensi nel secondo trimestre hanno superato significativamente il picco precedente osservato prima della pandemia di COVID”.

Il tasso di riapertura in Europa è in ritardo rispetto a quello degli Stati Uniti poiché i tassi di vaccinazione sono aumentati più gradualmente nell’UE.

Una riapertura più completa in Europa è iniziata  solo nel  III trim. di quest’anno e dal momento che Booking  ha la maggior parte dei suoi ricavi  in Europa, trarrà beneficio dalla riapertura europea, e  i ricavi  globali dovrebbero superare significativamente il picco precedente osservato prima della pandemia.

Secondo il consenso, il mercato prevede che i ricavi di Booking Holdings raggiungeranno $ 10,4 miliardi quest’anno, mentre la società dovrebbe tornare in utile con una stima EPS di $ 40,79.

Si prevede che il 2022 sarà ancora più forte con una prospettiva di crescita del fatturato del 46% a $ 15,2 miliardi e un EPS di $ 97,87 poiché la società potrà beneficiare di un anno intero di condizioni operative più normalizzate.

Il mercato prevede che le entrate e i guadagni delle prenotazioni entro il 2023 supereranno i livelli pre-pandemia del 2019.

C’è spazio per comprare azioni Booking rispetto alla sua valutazione di mercato attuale?

Tutti e quattro i principali titoli nel settore della prenotazione di viaggi online trattano  a un P/E simile di circa 25 volte rispetto agli utili previsti per il  2022.

Booking è quindi a sconto rispetto a un P/E medio a 5 anni vicino a 29x, quindi il titolo rimane moderatamente sottovalutato, malgrado le  prospettive di risultati in miglioramento.

Guardando all’interno delle stime del 2022, si può notare anche che la crescita dei ricavi prevista per Booking è del 45%, superiore al 37% previsto per il suo competitor Expedia.

Un altro elemento a favore è la posizione finanziaria netta, che è positiva anche dopo che Booking ha rimborsato gli aiuti ricevuti dal Governo.

Grafico settimanale Booking

Approfondimento

Amgen azioni, buona opportunità per investire?

- Pubblicità -
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -