- Pubblicità -spot_img

È ancora conveniente comprare azioni Pfizer?

- Pubblicità -

È ancora conveniente comprare azioni Pfizer dopo il completamento della trasformazione aziendale degli ultimi anni che ha notevolmente rafforzato la posizione finanziaria e la capacità di investimento dell’azienda prima della crisi COVID?

Pfizer ha registrato un’incredibile crescita dei ricavi del 92% nel secondo trimestre del 2021 e ha aumentato la fascia più alta della sua previsione sugli utili per l’intero anno da $ 3,65 per azione a $ 4,05.

Con la società scambiata a $ 43,64 per azione o stime degli utili 10x 2021. La preoccupazione principale per gli investitori sembra essere che il massiccio afflusso di ricavi avuti grazie al successo del vaccino COVID comincerà a recedere.

Anche se questo è certamente probabile, la bassa valutazione sembra eccessivamente pessimistica se vista alla luce del tasso di crescita sostenibile di Pfizer.

Tenendo conto del vaccino COVID, il 67% delle entrate di Pfizer (NYSE:PFE) viene prodotto da prodotti in crescita di oltre il 15%.

Escludendo il vaccino COVID, i prodotti in crescita di Pfizer crescono del 41% all’anno, contribuendo al 43% delle entrate totali al di fuori del vaccino COVID.

Insomma, la crescita è interessante sotto tutti i punti di vista, con e senza il vaccino COVID.

Pfizer continua ad espandersi con 100 compounds in fase di sviluppo. Di questi, quattro stanno utilizzando la tecnologia mRNA sperimentata per il vaccino COVID-19.

Inoltre, 63 sono già in fase clinica 2/3 e otto in fase di registrazione. Pfizer ha fatto forti investimenti nei trattamenti contro il cancro con 32 programmi oncologici in via di sviluppo e 24 farmaci oncologici approvati.

I 24 farmaci approvati hanno prodotto entrate per $ 6 miliardi nel primo semestre 21, con un aumento del 16% su base annua.

Durante l’estate ha anche effettuato due piccole acquisizioni di aziende, Arvinas e Trilium, che porteranno in dote ulteriori trattamenti contro il cancro in via di sviluppo.

Quali sono i motivi per comprare azioni Pfizer?

Il potenziale di crescita di Pfizer è stato evidenziato dalla velocità e dalle dimensioni dell’azienda nel fornire un vaccino COVID di successo e dal free cash-flow e in uno stato patrimoniale solido come quello di Pfizer con le vaste opportunità offerte dalla biotecnologia, le potenzialità di crescita con molto interessanti.

Le azioni un importante potenziale di rialzo mentre sono protette al ribasso da solidi fondamentali e da una valutazione decisamente bassa.

In termini di valutazione è più corretto guardare al P/E sugli utili 2023, circa 14 volte, perché i proventi del vaccino COVID non saranno eterni.

Il Dividend Yield è attorno al 4%, con buone potenzialità di crescita dei dividendi pagati.

Il target price medio degli analisti è ancorato $45, perché riflette ancora i timori degli analisti per il post Covid.

Comprare azioni Pfizer, nel complesso, rappresenta quindi un’interessante opportunità di investimento per il medio-lungo termine.

Approfondimento

Il mercato dei semiconduttori per autovetture e le azioni NXP Semiconductors

- Pubblicità -
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -