- Pubblicità -spot_img

Azioni Dell, potranno invertire il trend negativo?

- Pubblicità -

Le azioni Dell sono tra i titoli più osservati del settore tech del mercato americano. Nell’ultimo anno la performance non è stata positiva e alcuni indicatori testimoniano alcune difficoltà.

Tuttavia, ci sono determinati punti che lasciano spiragli di speranza e fiducia per gli analisti, in particolare l’importante crescita delle entrate prevista dagli analisti per i prossimi anni.

Cosa aspettarsi dai mesi a venire?

Nel corso dell’ ultimo anno il prezzo delle azioni Dell (NYSE:DELL) ha conosciuto un andamento negativo. La prestazione è stata del -17,2%.

Al contrario i concorrenti di Dell hanno sostenuto una crescita notevole: rispettivamente, il settore del tech e l’azionario statunitense sono aumentate del 30,8% e del 28,9%.

Guardando ad alcuni indicatori societari cerchiamo di trarre qualche informazione in più sulla situazione di Dell.

Il P/E ratio delle azioni è considerato soddisfacente dagli analisti, con un livello di 11,3x. In questo caso Dell fa meglio di settore tech e mercato.

Anche per quanto riguarda il ROE societario è decisamente elevato, del 40,7%. Inoltre questo dato è ancor più significativo in proiezione futura, in quanto è prevista una crescita di questo dato fino a quota 56,9%. Tuttavia, gli analisti raccomandano attenzione all’elevato livello di debito di Dell.

Dal punto di vista finanziario invece la situazione presenta alcuni punti controversi e non soddisfacenti per gli analisti.

Le attività di breve periodo non eccedono né il passivo a breve scadenza né le passività di lungo periodo. Il debt to equity ratio è a livelli troppo elevati (438,4%), sebbene in sensibile diminuzione negli ultimi 5 anni.

Di buono c’è il fatto che il debito generale di Dell è bene ammortizzato dai flussi di cassa operativi.

Azioni Dell, Le previsioni degli analisti

Al momento della stesura dell’articolo il prezzo delle azioni Dell è di $55,13. Il target price, individuato dagli analisti a quota $64,27, è a un valore più alto rispetto a quello attuale del 16%.

La maggioranza degli analisti sembra accordare al titolo una fase Outperform.

Approfondimento

Quali sono le prospettive di medio termine per le azioni HP?

- Pubblicità -
Federico Valenti
Dopo aver conseguito il diploma di Liceo Scientifico intraprende gli studi universitari di Economia e Commercio. Dal 2019 è host di apertaMente Podcast, un format che si occupa di attualità ed economia. Da Febbraio 2021 si occupa di copywriting e content writing per diverse realtà, tra cui quella di Word2Invest.
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -