- Pubblicità -spot_img

Prospettive delle azioni American Express dopo il forte rialzo da inizio anno

- Pubblicità -

Finora è stato un grande anno per le azioni American Express (NYSE:AXP), con un prezzo aumentato del 45% da inizio anno fino al 15 ottobre, secondo i dati forniti da S&P Global Market Intelligence.

Il titolo non solo ha sovra performato l’S&P 500, che è cresciuto del 19% da inizio anno, ma anche i suoi concorrenti delle carte di credito Visa e MasterCard.

American Express funziona in modo diverso rispetto a Visa e MasterCard che sono in realtà processori di pagamento che lavorano con le banche, addebitando semplicemente commissioni di transazione quando un cliente utilizza le loro carte.

American Express, invece, agisce come banca ed è stata colpita dalla pandemia in modo simile alle banche, incluso il dover fare forti accantonamenti per perdite su crediti.

Inoltre, gran parte dei suoi ricavi proviene dalle spese di viaggio e di intrattenimento, che sono state praticamente bloccate l’anno scorso.

Fonte: American Express Investor Relations
Fonte: American Express Investor Relations

Negli ultimi anni, American Express ha investito nelle sue funzionalità digitali, offrendo soluzioni tecnologiche finanziarie per aziende e privati.

Un livello record dell’88% dei titolari di carte statunitensi ha effettuato pagamenti digitali nel primo trimestre 2021.

La società sta anche facendo progressi con Kabbage, una piattaforma fintech per piccole imprese che ha acquisito lo scorso anno.

Infine, la società sta facendo progressi nella sua offerta in Cina, dove è stata la prima rete di pagamenti esteri approvata per cancellare le transazioni lo scorso giugno, e ha già aggiunto 14 milioni di commercianti e si aspetta che diventi un mercato significativo nel tempo.

Conviene ancora comprare azioni American Express?

American Express rimane un’azienda efficiente e ben gestita che dovrebbe vedere una crescita continua durante i viaggi e i livelli di spesa dei consumatori si muovono gradualmente verso l’alto man mano che si prevede che l’economia cresca.

La spesa per le carte American Express, esclusi i viaggi e l’intrattenimento, per cui le persone non spendono ancora per la maggior parte, è aumentata dell’11% in Europa rispetto ai livelli del 2019.

La ripresa dei viaggi aiuterà moltissimo il conto economico di American.

Purtroppo, questi miglioramenti sono in gran parte scontati dal forte rialzo da inizio anno delle azioni American Express. Il rapporto prezzo/utili (P/E) è salito a 37 dopo un ottimo primo trimestre, ma da allora è sceso a 18,7 sugli utili attesi per il 2022 e a 14 sugli utili attesi per il 2023.

Il target price medio degli analisti è a $ 182 sostanzialmente in linea con le quotazioni di mercato. Malgrado un piccolo potenziale di apprezzamento ulteriore nel breve termine, in un’ottica di medio termine non è particolarmente interessante comprare azioni American Express.

Approfondimento

Siete clienti Paypal? Avete mai pensato invece di acquistare azioni Paypal?

- Pubblicità -
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -