- Pubblicità -spot_img

Fare un buon investimento non ha prezzo, per tutto il resto ci sono le azioni Mastercard

- Pubblicità -

Le azioni Mastercard hanno ottenuto un rendimento del 7,760% per i suoi azionisti da quando è stata quotata in borsa nel 2006, mentre Visa è aumentata del 1,480% nei 13 anni in cui è stata quotata in borsa.

A livello globale, ci sono ancora circa 18 trilioni di dollari di spesa dei consumatori in contanti. Ciò significa che c’è molta crescita disponibile nelle transazioni digitali.

Dall’inizio del 2020, la diffusione del COVID-19 ha modificato il comportamento dei consumatori. Dopo un rallentamento iniziale, la spesa è tornata a crescere.

È semplicemente successo in modi diversi. Come evidenziato dall’anno record della maggior parte dei rivenditori online, le persone hanno continuato a comprare cose. In effetti, i risultati del secondo trimestre di Mastercard (NYSE:MA) hanno mostrato che in termini di spesa complessiva, è stato recuperato il danno prodotto dalla pandemia.

Le entrate hanno superato lo stesso periodo del 2019, prima che gli arresti, il distanziamento sociale e il lavoro a distanza diventassero all’ordine del giorno. I guadagni nella spesa dei consumatori hanno persino spinto il PIL degli Stati Uniti nel secondo trimestre al di sopra del suo picco prima della pandemia.

Una cosa che non è tornata alla normalità sono le commissioni transfrontaliere. Hanno rappresentato il 24% delle entrate della società nel suo rapporto del secondo trimestre rispetto al 33% nel 2019.

Mastercard ha un vantaggio nel derivare il 63% delle sue attività dall’estero, rispetto a solo il 54% per Visa.

Mastercard e Visa convertono molte entrate generate in profitti operativi. Entrambi sono impressionanti, ma il margine operativo del 64% di Visa è leggermente migliore del 53% di Mastercard.

Conviene comprare azioni Mastercard in questo momento?

Le azioni Mastercard hanno un buon margine di apprezzamento, perché malgrado i suoi ricavi abbiano già superato i livelli del 2019, cioè pre-Covid, Mastercard ha nel medio termine un’importante potenzialità di crescita dei profitti dalle sue commissioni transfrontaliere nel momento in cui ci sarà una piena ripresa dei voli intercontinentali e del turismo.

Con una mossa che dovrebbe aiutare, l’Europa ha recentemente posto fine al divieto di 15 mesi sui viaggiatori americani, sebbene le condizioni varino da paese a paese, e dal loro canto gli USA hanno aperto le frontiere ai viaggiatori vaccinati di UE, Canada e Messico.

Il nuovo Ceo Michael Miebach potrà anche lavorare su un miglioramento dei margini operativi per avvicinarsi ai livelli di Visa.

A livello valutazioni il target price medio degli analisti di 433 rispetto alla quotazione di 358.

Non deve spaventare il P/E di 33 volte, perché è del tutto in linea alla sua valutazione storica: aveva lo stesso P/E nel 2018 e l’anno dopo, nel 2019, le azioni passarono da un valore di $ 200 di inizio anno a $ 345 a fine anno.

Grafico settimanale Mastercard

Approfondimento

Comprare azioni AMD, continuerà la poderosa crescita?

- Pubblicità -
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -