Acquistare azioni Lennar è ancora un affare?

- Pubblicità -

Acquistare azioni Lennar, uno dei due più grandi costruttori di case negli Stati Uniti, è ancora un affare?

Il driver delle azioni Lennar è chiaramente la crescita del mercato immobiliare, per ora molto forte, anche se ci sono anche preoccupazioni legittime: quello che è stato definito uno tsunami di debito differito potrebbe pesare sull’offerta di alloggi dopo la scadenza di una moratoria nazionale sui pignoramenti.

Inoltre, un forte aumento del prezzo medio delle case sta bloccando una serie di potenziali nuovi acquirenti di case, mentre anche i vincoli di offerta sono un vento contrario.

Il management di Lennar (NYSE:LEN) sottolinea invece che le stime sulla carenza di alloggi vanno da circa un milione di case a ben oltre cinque milioni.

Gli analisti di Morningstar affermano che questi risultati non tengono conto dei cambiamenti demografici e stimano il deficit abitativo a 3,8 milioni di unità.

Questa è la stessa cifra fornita da FreddieMac. Secondo un rapporto sull’indice dei prezzi delle case FHFA, lo scorso luglio l’offerta di case esistenti in vendita è scesa a 1,9 mesi.

Questo ha segnato il livello più basso da quando FHFA ha iniziato a pubblicare le sue analisi nel 1999.

A luglio, il tempo medio di permanenza di una casa sul mercato è stato di 38 giorni contro i 60 giorni di mercato di luglio del 2020.

Acquistare azioni Lennar è un buon investimento a lungo termine?

I Millennial, un tempo noti per essere rimasti in disparte, stanno ora alimentando un boom di abitazioni residenziali.

Un rapporto della National Association of Realtors State Millennials, che comprende il 38% degli acquirenti di case, costituisce il più grande gruppo demografico della popolazione che compra casa.

Per i prossimi quattro anni, 4,8 milioni di millennial compiranno 30 anni ogni anno. Anche i bassi tassi ipotecari e la tendenza al lavoro da casa stanno alimentando la domanda.

Trend demografico
Trend demografico

Prezzo delle azioni Lennar è attualmente scambiato a $ 104,04 per azione. L’obiettivo di prezzo medio a 12 mesi di 19 analisti è di 108,06 dollari.

L’obiettivo di prezzo dei 6 analisti che hanno valutato il titolo dall’ultimo rapporto trimestrale è di $ 128,00.

Le azioni Lennar hanno un P/E di 9,79x e un P/E in avanti di 7,79x. Il rapporto PEG a 5 anni è .27x. Per quanto riguarda il tema dividendo societario il rendimento attuale è dello 0,95%.

Mentre il payout ratio è del 7,66% e il tasso di crescita del dividendo a 5 anni è del 44,77%.

Il debito edilizio di Lennar ha raggiunto il minimo storico del 23,1% del capitale alla fine del secondo trimestre, in calo di oltre 8 punti percentuali su base annua.

Sebbene le metriche sui dividendi di Lennar riflettano un robusto tasso di crescita dei dividendi, gli investitori dovrebbero essere consapevoli che la società lavora in un settore altamente ciclico.

In una crisi economica, è probabile che il tasso di crescita si arresti o che il dividendo possa essere tagliato.

Grafico giornaliero Lennar
Grafico giornaliero Lennar

Approfondimento

Continuerà la crescita delle azioni Oracle?

- Pubblicità -
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking
- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -