Azioni HP, un titolo azionario da monitorare

- Pubblicità -

Le azioni HP, dopo aver subito un grande crollo in corrispondenza dei primi mesi della pandemia, hanno risalito la china fino ai livelli pre-COVID.

Questo è avvenuto lungo un anno di costante crescita, culminata nel raggiungimento di quota $16,61 a metà maggio.

La società (NYSE:HPQ) è una delle più importanti aziende al mondo per la produzione di computer, stampanti e altri vari device e componenti elettroniche. La compagnia di Palo Alto, in California, è stata fondata nel 1939.

Azioni Hp, prospettive per il 2021

Il PE Ratio di Hewlett Packard è di 10,2x, valore che se comparato con quello relativo al settore industriale tech (24,9x) e al mercato statunitense (17,6x) pare decisamente positivo.

Dal punto di vista patrimoniale la situazione è invece un po’ meno felice. Le attività non sono in grado di coprire il passivo e lo shareholder equity è negativo, di fatto uno scenario considerato “molto serio” dagli analisti.

Tuttavia, una nota positiva riguarda i flussi di cassa operativi: questi coprono infatti al 97,7% il debito di HP.

Il Dividend Yield vale il 2,7%. Questo tasso permette ad HP di segnare un netto distacco rispetto al “peggior” 25% del mercato americano, che riporta un 1,3%, ma non di fare parte del “miglior” 25% dell’azionario a stelle e strisce, il cui valore medio è invece di 3,5%.

Gli analisti ritengono però che in 3 anni il valore di HP possa salire al 3%.

Azioni Hp, Le previsioni degli analisti

Il prezzo delle azioni HP, alla data di oggi, è di $15,11. Il target price fissato dagli analisti è più alto del 15%, precisamente a quota $17,37.

La posizione consigliata dagli analisti, nei confronti del titolo Hewlett Packard è Hold. Una nota a margine riguarda il fatto che negli ultimi mesi si sta allargando, seppur lentamente, il fronte degli analisti che sostengono il Buy (in particolare per una logica a lungo termine).

Approfondimento

Le azioni Dell Technologies in vista dei risultati trimestrali e dello spin-off di VMWare

- Pubblicità -
Federico Valenti
Dopo aver conseguito il diploma di Liceo Scientifico intraprende gli studi universitari di Economia e Commercio. Dal 2019 è host di apertaMente Podcast, un format che si occupa di attualità ed economia. Da Febbraio 2021 si occupa di copywriting e content writing per diverse realtà, tra cui quella di Word2Invest.
- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -