Acquistare azioni NetEase dopo i ribassi del settore Tech Cinese?

- Pubblicità -

Nell’ultimo mese il settore Tech Cinese ha subito una brusca frenata a causa del pugno di ferro del governo cinese contro i propri giganti tech e anche le azioni NetEase hanno subito le conseguenza nonostante i buoni fondamentali.

Nel gruppo originale di società cinesi del settore Internet quotate negli USA poco più di vent’anni fa, NetEase è stata quella di maggior successo, ma, dopo aver avuto una performance relativa decisamente migliore del settore tech cinese nel primo sem.2021, è stata travolta anch’essa dalla decisione del Governo cinese di stringere sempre di più i controlli sui settori Education e Videogames.

NetEase (Nasdaq:NTES) ha utilizzato il free cash-flow dei Video Games per diversificare.

Nell’anno fiscale 2020, i ricavi non legati ai giochi sono cresciuti fino a quasi 3 miliardi di dollari e hanno rappresentato il 26% dei ricavi annuali dell’azienda.

Alla fine del 2019 ha venduto la sua piattaforma di E-Commerce Kaola con un utile di quasi 1,4 miliardi di dollari e ad inizio 2020 ha fatto l’IPO della sua attività di e-learning online Youdao (DAO).

Anche Youdao ha avuto un enorme successo ed è sulla buona strada per superare $ 1 miliardo di entrate annuali entro un anno.

Il core business dei servizi di Games online di NetEase ha deluso invece nell’ultimo trimestre.

La crescita dei ricavi su base annua per il segmento di attività dei servizi di gioco online dell’azienda è rallentata da +14% nel 1Q 2020 e +15% nel 4Q 2020 a +11% nel 1Q 2021.

Grazie alla vendita di Kaola, NetEase ha pagato $ 1,27 miliardi di dividendi per il 2019.

Negli ultimi quattro anni fiscali, la società ha anche riacquistato azioni per un valore di oltre 3,1 miliardi di dollari.

Rimangono ancora 1,9 miliardi di dollari dell’attuale programma di buyback. Il buyback aiuta in una certa misura a sostenere il titolo e anche a limitare gli effetti diluitivi delle stock options.

Il free cash-flow nell’anno fiscale 2020 è stato di oltre $ 3,3 miliardi. La società ha anche un saldo di cassa netto di $ 12,9 miliardi, o 19 dollari per azione di liquidità netta.

Pertanto, è molto probabile che livelli simili di dividendi cash e buyback continueranno per il prossimo futuro.

La valutazione delle azioni NetEase è ancora poco ‘cheap’

NetEase è un’ottima azienda, ma rimangono i rischi politici legati alla volontà di regolamentare in modo più restrittivo i settori Education e Video Games, nonché il rallentamento nella marginalità netta.

Malgrado il forte ribasso degli ultimi 2 mesi, ad un P/E forward di 22, le azioni NetEase hanno ancora una valutazione troppo alta sia in termini assoluti, sia in termini relativi rispetto agli altri Tech Giants Cinesi.

Un’ulteriore rischio è rappresentato dalle possibili revisioni al ribasso degli analisti che hanno ancora ferme le loro valutazioni a prima dell’intervento del Governo cinese nei settori Education e Video Games.

Approfondimento

Azioni Zoom Video, quali i prossimi sviluppi?

- Pubblicità -
Roberto Contini
Operante nel settore investimenti da più di 30 anni, socio fondatore della Società Italiana di Analisi Tecnica, affiliata all’IFTA dal 1988, ha ricoperto ruoli da analista tecnico e fondamentale in Italia e all’estero ed è stato per 15 anni Responsabile Investimenti prima e successivamente Responsabile Area Advisory in Banca Intermobiliare d’Investimenti e Gestioni (BIM). Skills : Asset allocation, analisi tecnica e fondamentale, Macro View, stock picking
- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -