Word2InvestAzioniWall StreetTrimestrale importante per le azioni Wells Fargo

Trimestrale importante per le azioni Wells Fargo

- Pubblicità -

Giornata importante per le azioni Wells Fargo (NYSE:WFC) con le trimestrali in arrivo. Il colosso finanziario con capitalizzazione al di sopra dei $ 160 miliardi sarà sul banco di prova degli investitori. Gli ultimi utili pubblicati riportano un EPS di $ 0,64 ed ricavi per $ 17,93 miliardi.

Altri competitor oggi pubblicheranno i risultati nel primo trimestre, come JP Morgan Chase e Goldman Sachs. L’importanza di questi risultati deriva proprio dalle aspettative su di essi vista la campagna vaccinale negli USA e l’allentamento delle restrizioni nello stesso, con aspettative di ripresa dell’economia

Grande crescita prospettica degli utili per le azioni Wells Fargo

Gli analisti prevedono un’enorme crescita degli utili annuali e ciò potrebbe portare ad un possibile apprezzamento delle azioni Wells Fargo. Infatti, gli operatori economici prevedono utili in crescita del 30,8% rispetto ad una media del settore finanziario del 13,4%. Per quanto riguarda i ricavi, la crescita risulta in linea con quella delle altre maggiori istituzioni finanziarie americane (7,7% vs 7% media industriale).

Studiando i multipli di mercato, sembra che la società risulti scambiato ad un prezzo maggiore rispetto al suo valore intrinseco. Il P/E risulta di molto maggiore rispetto a quello industriale (95.8x contro 13.2x medio industriale). Contrariamente al P/E, il prezzo rapportato al valore contabile mostra che la società finanziaria valga meno del patrimonio contabile per azione medio dell’industria (1x contro 1.1x). Il PEG risulta pari a 3.1x, facendo capire che la crescita del prezzo risulta maggiore rispetto a quella dell’azienda stessa.

Dal punto di vista finanziario, nonostante un Debt/Equity del 155,1%, la società risulta molto solida. Il livello degli asset rapportato all’equity risulta pari a 10.5x, valore considerato ottimale. I prestiti della società risultano pari al 44% rispetto agli assets e la percentuale di NPL (Non Performing Loans) è molto bassa (1%). Dopo l’aprile del 2020, i dividendi sono drasticamente diminuiti, da un dividend yield del 7,8% e dividendo di $ 2,04 ad un dividend yield del 2,9% e DPS di $ 1,16.

Ottima prestazione da inizio anni per le azioni Wells Fargo

Dall’inizio dell’anno le azioni Wells Fargo segnano un ottimo rendimento (+32% circa), marcando le aspettative di ripresa dell’attività economica statunitense. Il titolo, però, non è ancora tornato ai livelli pre-covid con un massimo registrato pari a $ 54,75.

Ha abbattuto la resistenza di $ 33,47 e si è spinta fino a $ 41,33. Su questo livello, la quotazione ne ha risentito tornando indietro fino a $ 39,79. Quest’ultimo prezzo ha una rilevanza storica, in quanto ha svolto la funzione di resistenza nel lontano 2008 e di supporto nell’ottobre del 2013.

Nell’ipotesi di risultati sostenibili e maggiori delle aspettative, il prezzo potrebbe rompere la resistenza a $ 41,33, avviando un ulteriore fase rialzista. I pericoli, ovviamente, si nascondono molto bene, considerando il periodo nero che sta attraversando l’economia mondiale.

Approfondimenti

Comprare azioni Diasorin dopo acquisizione Luminex?

- Pubblicità -
Angelo Papale
Analista finanziario per Word2invest con una rubrica su titoli quotati sulla borsa italiana, maggiormente aziende del comparto energetico, Dottore in Economia, Finanza e Mercati con Master in Corporate Finance.
- Pubblicità -

Ultimi articoli

Word2Invest - research value