Word2InvestAzioniWall StreetLe azioni Booking in rampa di lancio per la stagione imminente?

Le azioni Booking in rampa di lancio per la stagione imminente?

- Pubblicità -

In vista della stagione estiva e nell’attesa di news positive dalla campagna vaccinazione contro il Covid, le azioni Booking potrebbero in poco tempo giovare del probabile boom del settore turistico.

In questo ultimo periodo, l’estensione e la durata prolungata della pandemia hanno avuto un impatto negativo non indifferente sulla domanda di prodotti di viaggio offerti sulla piattaforma di Booking (NasdaqGS:BKNG).

Soprattutto in virtù del fatto che l’Europa è il maggior cliente della società con una quota di circa il 50%.

Nonostante ciò, la crescita esponenziale delle prenotazioni di viaggi online nei mercati emergenti dovrebbe continuare per i prossimi 10 anni (pandemia permettendo) dati i bassi livelli di penetrazione e l’aumento dell’utilizzo dell’online dove Booking è ben posizionato.

Ottimo potenziale per le azioni Booking ma occhio ai debiti

La pandemia ha messo in difficoltà l’intero comparto turistico e Booking non è stato escluso ma grazie ai suoi vantaggi competitivi i danni causa Covid sono stati limitati e grazie a ciò dovrebbe addirittura migliorare i propri fondamentali.

Dando uno sguardo alla situazione finanziaria, la pandemia e i relativi lockdown hanno peggiorato il già preoccupante Debt/Equity dove al momento si attesta sui 240,3% ma l’enorme cassa riesce, per adesso, a limitare i danni.

Le buone notizie sono soprattutto date dalle prospettive di crescita dove si registra l’incremento maggiore sul lato degli utili (40,6% vs 28%) rispetto a quello del fatturato (21,7% vs 17,7%), entrambi superiori rispetto al settore.

Prospettive di crescita Booking
Prospettive di crescita Booking

Azioni Booking, qual è il giudizio degli analisti?

Giudizio non molto magnanimo degli analisti per il titolo azionario dove al momento il consensus medio predominante è l’HOLD (19 su 30), essendo in attesa di buone notizie riguardo il piano vaccinale mondiale.

Nonostante il consensus HOLD le azioni Booking hanno anzitempo iniziato un forte rialzo formando questa settimana il massimo storico a 2413,93$.

Potrebbe essere un fuoco di paglia in vista del possibile inizio della terza ondata dato la presenza di diverse varianti di coronavirus.

Infine, nel breve termine gli analisti stimano un deprezzamento dal prezzo attuale a 2402,37$ a quota 2250$ ma diversi stimano addirittura un forte ritracciamento di quasi il 30% (1709$).

Target di medio termine rialzista a quota 2680$.

Approfondimento

Azioni ad alto dividendo: Home Depot

- Pubblicità -
Flavio Ferrara
Flavio Ferrara
Educatore Finanziario AIEF 2021 (n°iscrizione 772). Da sempre interessato alla finanza, ha dedicato gli studi nell'analisi tecno-grafica e nell'analisi fondamentale dei Mercati Finanziari. Laureato in Scienze Economiche, ha frequentato diversi corsi di specializzazione tra i quali un Master in Corporate Finance e un corso in Value Investing.
- Pubblicità -

Ultimi articoli

Leggi anche i più popolari del momento

Word2Invest - research value