Word2InvestAzioniItaliaAzioni Poste Italiane e le previsioni per il 2021

Azioni Poste Italiane e le previsioni per il 2021

- Pubblicità -

Notizia price sensitive per le azioni poste italiane (BIT:PST) con la pubblicazione dei risultati Q4 e con previsioni non molto incoraggianti per via della pandemia. Si prevedono ricavi per € 2,9 miliardi ed un Eps di € 0,1435. La presentazione dei risultati ci sarà oggi pomeriggio alle 14:30 secondo quanto indicato nella home page della sezione Investor Relation di Poste Italiane.

Fondamentali azioni Poste Italiane e le previsioni future

Secondo i fondamentali delle azioni Poste Italiane, ci si aspettano previsioni non troppo incoraggianti. Il P/E risulta pari a 11x, identico alla media settoriale di 11x. Il P/BV risulta pari a 1.2x rispetto all’industria pari a 1.1x. Il PEG (Price Earnings to Growth ratio) ha un valore di 1x.

Le prospettive di crescita sugli utili e sui ricavi risultano discordanti. Gli analisti prevedono una crescita degli utili annuali del 10,7% contro l’8,7% dell’industria. Per i ricavi si prevede una decrescita del 5,5%, mentre per l’industria si registra un -0,08%

La situazione finanziaria risulta precaria. Il rapporto Debt/Equity risulta pari all’888,5% secondo gli ultimi dati disponibili. Negli ultimi cinque anni il rapporto è aumentato dal 595,5%. I flussi di cassa di Poste Italiane non sono in grado di servire il debito ed i suoi costi, ma l’Interest Coverage Ratio risulta pari a 35.5x.

Analisi grafica azioni Poste Italiane e le previsioni degli analisti

Prima della catastrofe sanitaria dovuta al Covid, la tendenza era ampiamente rialzista. Il rally è partito da ottobre 2018 e si è arrestato a febbraio 2020 per via delle chiusure generali dovute la Virus ben noto a tutti noi.

Il valore delle azioni Poste Italiane subisce un forte crollo arrivando a € 6,104 rispetto al prezzo precedente di € 11,636 e previsioni non rosee per l’anno 2020. Il prezzo recupera nel corso dell’anno appena passato toccando € 8,87 per poi ricrollare a € 7,41.

Il prezzo ha sfondato la resistenza nella zona ad € 8,87 e si sta avvicinando alla soglia psicologica dei € 10,00. A dispetto di quanto si possa immaginare, le azioni Poste Italiane sono oggetto di previsioni positive per quanto attiene i giudizi degli investitori istituzionali. Su 10 analisti, 6 danno giudizio BUY e 4 OUTPERFORM.

Approfondimenti

Continuano le difficoltà per le azioni Pininfarina

- Pubblicità -
Angelo Papale
Analista finanziario per Word2invest con una rubrica su titoli quotati sulla borsa italiana, maggiormente aziende del comparto energetico, Dottore in Economia, Finanza e Mercati con Master in Corporate Finance.
- Pubblicità -

Ultimi articoli

Word2Invest - research value