Word2InvestForexIl cambio EUR/USD resta al di sotto 1,2300

Il cambio EUR/USD resta al di sotto 1,2300

- Pubblicità -

Nonostante il permanere della tendenza rialzista, la seconda seduta del 2021 vede ancora il cambio EUR/USD in difficoltà nel superamento del livello psicologico di 1,2300.

Area testata già nella prima seduta della nuova settimana del 2021 ed anche negli ultimi giorni del 2020.

Allo stato attuale un consolidamento al di sotto tale area potrebbe spingere la major più in basso fino a raggiungere il pivot mensile a 1.2150.

In caso della rottura dello stesso pivot, potrebbe catapultare le quotazioni del cambio EUR/USD in area 1.1950 dove è posizionato il primo livello annuale del 2021.

Successivamente una decisa accelerazione delle vendite potrebbe spingere fino al test di 1.1670.

Viceversa, un apprezzamento sopra quota 1,2300 potrebbe rappresentare la ripresa del trend rialzista il quale potrebbe catapultare le quotazioni ai massimi di metà aprile 2018 a 1.2420.

Sempre per quanto riguarda lo scenario oggetto di analisi, non dobbiamo dimenticare il pacchetto di stimoli monetario il quale ha pesato particolarmente sull’andamento del dollaro.

Da non dimenticare anche i nuovi dati sui contagi da Covid-19 in Europa e negli Stati Uniti che stanno condizionando l’andamento del cambio EUR/USD.

Inoltre, in questa settimana sarà molto importante concentrare l’attenzione sui prossimi market movers che saranno rilasciati e sulle reazioni di politica monetaria e sulle nuove misure restrittive messe in campo da diversi paesi europei.

Grafico giornaliero EUR/USD

Approfondimento

Il GOLD al test del pivot daily e weekly

- Pubblicità -
Giancarlo Della Pietà
Giancarlo Della Pietà
Laureato in economia del commercio internazionale e dei mercati valutari presso dal 2012 è Chief Technical Analyst & Currency Strategist di TeleTrade Italia. È specializzato nello studio dei livelli di Fibonacci in maniera non convenzionale, nello studio dei Pattern Armonici e nella teoria delle Onde di Elliott.
- Pubblicità -

Ultimi articoli

Leggi anche i più popolari del momento

Word2Invest - research value