Word2InvestAzioniItaliaAzioni Stellantis fanno il loro debutto sui mercati

Azioni Stellantis fanno il loro debutto sui mercati

- Pubblicità -

Nella giornata di ieri sono iniziate le negoziazioni delle azioni Stellantis (BIT:STLA) sui mercati italiani ed europei. Oggi le stesse sbarcheranno oltreoceano.

Nelle prime giornate, i volumi di negoziazione sono andati alle stelle, avendo dei rialzi eccezionali. Nei primi 20 minuti della sessione borsistica di ieri, le azioni Stellantis già segnavano un +4% circa.

Fondamentali azioni Stellantis

Vista la recente quotazione delle azioni Stellantis, si deve aspettare qualche tempo per avere informazioni più esaurienti. Il P/E risulta pari a 36.37x contro il 23.6x dell’industria automobilistica. Il P/BV risulta pari a 1.09x contro il 2.2x dell’industria di riferimento. Il PEG non è misurabile per mancanza di informazioni.

Per quanto attiene le prospettive di crescita, gli analisti prevedono una crescita degli utili del 58,3% contro il 31,4% dell’industria. Si prevede una crescita dei ricavi dell’8,7% rispetto al 6,3% dell’industria.

Il rapporto Debt/Equity risulta pari al 105,44%, ma la media industriale risulta molto più alta (278,42%). L’indice di liquidità immediata ha un valore di 0,76 rispetto all’1,17 rappresentante la media industriale. Il numeratore del rapporto precedente risulta composto dal 64,56% da debiti a lungo termine e la restante in debiti a breve.

Analisi grafica azioni Stellantis

Grafico settimanale Stellantis

Il grafico delle azioni Stellantis è il proseguo di quello di FCA. Nella giornata del 15 gennaio il prezzo ha chiuso a € 12,57. La settimana scorsa si è assistito ad una perdita del 13% per via dello stacco del dividendo straordinario. Ma il prezzo si è ripreso segnando € 14,18.

Per avere uno slancio del titolo, una rottura settimanale di € 14,95 risulta un passaggio fondamentale.

Approfondimenti

Azioni Tenaris nel mirino degli orsi

- Pubblicità -
Angelo Papale
Analista finanziario per Word2invest con una rubrica su titoli quotati sulla borsa italiana, maggiormente aziende del comparto energetico, Dottore in Economia, Finanza e Mercati con Master in Corporate Finance.
- Pubblicità -

Ultimi articoli

Word2Invest - research value