Le azioni Edison sono appetibili per gli investitori?

- Pubblicità -

Le azioni Edison (BIT:EDNR) ieri hanno reagito con un +1% dopo la vendita del segmento Edison Exploration And Production S.p.A. (E&P) e delle partecipazioni nel settore esplorazione e produzione idrocarburi. Si dà esecuzione a ciò che è stato accordato lo scorso 4 luglio 2019 e modificato nel giugno 2020. Quest’operazione segna il passaggio ad uno sviluppo sostenibile della società.

Fondamentali non convincenti

 Per quanto attiene il valore delle azioni Edison, ci sono alcuni indicatori che indicano una sottovalutazione ed altri una sopravvalutazione del titolo. Il P/E risulta pari a 146.8x rispetto alla media industriale del 32.7x. Il P/BV fa segnare un valore di 1 contro il 2.7x dell’industria. Il PEG non è misurabile in quanto non si hanno dati sulla crescita previsionale attendibili e non distribuisce dividendi.

Dati puntuali non si hanno per la stima della crescita dei ricavi e degli utili, si può solo dire che la società, può sperimentare una grossa crescita, alla luce del fatto che punta al raggiungimento del 40% di produzione di energia mediante le rinnovabili entro il 2030. Ciò ovviamente può verificarsi anche per le concorrenti di Edison che si avviano verso la defossilizzazione della produzione energetica.

La società presenta un ottimo quadro finanziario, con un debt/equity del 11,9%. Lo stesso si è ridotto nel corso dei cinque anni precedenti, partendo da un valore iniziale di 30,7%. I flussi di cassa operativi sono ampiamente più alti rispetto al debito ed i suoi costi e l’interest coverage ratio risulta pari a 12.8x.

Analisi grafica azioni Edison

Attualmente le azioni Edison quotano a € 1,005. Come tutte le società mondiali, l’inizio della pandemia ha fatto crollare le quotazioni del 29%, ma il prezzo si sta riprendendo toccando anche massimi relativi a € 1,04. La zona di prezzo tra € 1,025 ed € 1,00 è molto importante in quanto c’è stato un gap durante le sessioni delle prime due settimane di marzo. Il prezzo finalmente riesce a colmarlo, poi il prezzo risente di quella zona e rimbalza. Bisogna vedere come si comporta il prezzo in questa zona per poter decidere di entrare o meno.

Approfondimenti

Azioni Pirelli, cosa fare dopo emissione obbligazioni convertibili

- Pubblicità -
Angelo Papale
Analista finanziario per Word2invest con una rubrica su titoli quotati sulla borsa italiana, maggiormente aziende del comparto energetico, Dottore in Economia, Finanza e Mercati con Master in Corporate Finance.
- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -