Word2InvestAzioniWall StreetUn ottimo dividendo 2020 per il colosso MetLife

Un ottimo dividendo 2020 per il colosso MetLife

- Pubblicità -

Un ottimo dividendo 2020 per MetLife (NYSE:MET), una delle più importanti compagnie di assicurazione con oltre 90 mln di clienti in 60 Paesi e leader nel mercato USA e Giappone.

Opera in 5 diverse aree di business corrispondenti alle 5 aree geografiche: USA, Asia, America Latina, Europa e Medio Oriente/Africa.

Il colosso MetLife offre prodotti assicurativi, trattamenti pensionistici, finanziamenti per acquisto auto e case e creazione di fondi fiduciari.

I fondamentali della società con un ottimo dividendo 2020

Nel complesso vi sono molti segnali che inducono ad impostare una strategia di acquisto di azioni MetLife.

Il più importante è tramite la valutazione dei multipli P/E che indica un valore molto inferiore rispetto alla media del settore: 4.9x vs 14,8x.

Con un prezzo attuale a 38,31$ e un valore intrinseco di 52,08$, le azioni MetLife hanno una sottovalutazione intorno al 36%.

Fiore all’occhiello della società è uno ottimo dividendo 2020, al top del settore: 4,4% vs 2,8%, coperti ampiamente dagli utili, visto anche il payout ratio al 23%.

Inoltre, dato ciò, è molto concreta la possibilità di un aumento del dividend yield per i prossimi anni, stimato al 5%.

Nonostante le ottime prospettive, MetLife ha delle criticità da non sottovalutare; si prospetta una decrescita per i prossimi 3 anni degli utili del 14,9% contro una crescita del 26,2% del settore.

Inoltre, la società si presenta con un alto debito societario (Debt to Equity al 143,9%) ma, al momento, la società riesce a tenersi a galla grazie alle enormi disponibilità di lungo termine.

Analisti propensi per il Buy, ma cautela

8 analisti su 13 che hanno valutato negli ultimi mesi la società, stimano un apprezzamento realista del 16,2% dal prezzo attuale a 38,31$ per i prossimi mesi ma se la situazione migliora è possibile un apprezzamento ulteriore del 56,6$.

Analisi e previsione di MetLife

Nonostante sia un titolo azionario da dividendo, se la situazione attuale migliora non si disdegna anche un investimento da speculazione.

Il prezzo del titolo ha chiuso la quotazione di ieri a 38,31$ ed inoltre non è da non sottovalutare il non raggiungimento dei massimi pre-Covid.

È possibile sfruttare questa circostanza.

Approfondimento

È il momento di comprare le azioni sottovalutate Cigna?

- Pubblicità -
Flavio Ferrara
Educatore Finanziario AIEF 2021 (n°iscrizione 772). Da sempre interessato alla finanza, ha dedicato gli studi nell'analisi tecno-grafica e nell'analisi fondamentale dei Mercati Finanziari. Laureato in Scienze Economiche, ha frequentato diversi corsi di specializzazione tra i quali un Master in Corporate Finance e un corso in Value Investing.
- Pubblicità -

Ultimi articoli

Word2Invest - research value