Word2InvestAzioniWall StreetPotenziale guadagno del 50% per un titolo assicurativo statunitense

Potenziale guadagno del 50% per un titolo assicurativo statunitense

- Pubblicità -

Potenziale guadagno del 50% per ProSight Global, un titolo assicurativo statunitense. Momentum chiave i prossimi mesi visto anche il particolare core business della compagnia assicurativa.

ProSight Global (NYSE:PROS) opera come compagnia assicurativa specializzata nelle coperture assicurative delle linee auto commerciali, responsabilità generale, indennizzo lavoratori e rischio multiplo commerciale.

Serve clienti del settore dell’edilizia, servizi ai consumatori, servizi media ed intrattenimento e servizio trasporti dal 2009, l’anno della fondazione.

La scelta di lavorare in un mercato di nicchia potrebbe portare nel medio e nel lungo periodo ad una crescita a due cifre, ad un ottimo ROE e ad una crescita del proprio valore contabile.

Focus sui fondamentali, ottima valutazione aziendale

Potenziale guadagno del 50% per la compagnia assicurativa statunitense soprattutto grazie ad una valutazione aziendale di prim’ordine, con valori più bassi rispetto alla media dei suoi concorrenti dello stesso settore.

I tre indicatori di redditività più utilizzati (P/E, PEG e P/BV ratio) mostrano un interessante opportunità di investimento:
P/E ratio: 9.7x vs 13.2x
PEG ratio: 0.5x
P/BV ratio: 0.8x vs 0.9x.

ProSight Global vs Settore

È ben visibile dal grafico precedente come i valori del titolo azionario sottovalutato sono più bassi rispetto al settore e di conseguenza mostra una convenienza nel puntare sulle azioni ProSight Global, anche grazie ad un fair value di gran lunga superiore rispetto al prezzo attuale.

Infatti, il fair value (calcolato tramite il metodo del Discounted Cash Flow) è a 16,34$ che, con un prezzo attuale a 8,82$, mostra una sottovalutazione dell’85%.

Per quanto riguarda le prospettive di crescita, nonostante un aumento del fatturato annuo dell’1,4% rispetto al 2,9% del settore, la crescita annua degli utili si assesterà quasi sugli stessi livelli (20,2% vs 21%). È indice di un’ottimizzazione dei costi.

Altro dato importante è dato dalla situazione finanziaria. Con un Debt to Equity al 33,8%, al di sotto della soglia massima tra il 40/50%, e un enorme flusso di cassa operativo, la società presenta con un’ottima solidità.

Solo una nota negativa, gli asset di breve termine non coprono interamente i debiti finanziari di breve e di lungo termine.

Potenziale guadagno del 50% e azioni sottovalutate, la proiezione per i prossimi 12 mesi

È senza ombra di dubbio un titolo con ottime potenzialità di guadagno, confermato anche dal consensus medio BUY degli analisti, con una forbice di prospettive di guadagno che vanno dal 47,2% al 70% entro i prossimi 12 mesi.

Al momento le azioni sono bloccate all’interno di una fase laterale sui minimi storici. Alla conferma della chiusura settimanale superiore a 10,32$ è molto probabile l’inizio della tendenza rialzista e con un target tra i 13,50 e i 15$.

Approfondimento

Cavalcata trionfale delle azioni Apple, quando finirà?

- Pubblicità -
Flavio Ferrara
Flavio Ferrara
Educatore Finanziario AIEF 2021 (n°iscrizione 772). Da sempre interessato alla finanza, ha dedicato gli studi nell'analisi tecno-grafica e nell'analisi fondamentale dei Mercati Finanziari. Laureato in Scienze Economiche, ha frequentato diversi corsi di specializzazione tra i quali un Master in Corporate Finance e un corso in Value Investing.
- Pubblicità -

Ultimi articoli

Leggi anche i più popolari del momento

Word2Invest - research value