- Pubblicità -

I migliori dividendi 2020 di Wall Street

- Pubblicità -

Quali sono i migliori dividendi 2020 di Wall Street? In questo periodo di avversità le rendite passive da dividendi possono essere considerate come uno dei pochi metodi “redditizi”.

Tra esse si è considerato 7 società della Borsa NYSE che detengono un dividend yield superiore al 6%:
KeyCorp (NYSE:KEY), società bancaria;
Xerox (NYSE:XRX), una delle più grandi produttrici di stampante e fotocopiatrici;
Atlas (NYSE:ATCO), holding operante nei settori dell’energia, costruzioni e logistica;
Ternium (NYSE:TX), produttore di acciaio;
SITE Centers (NYSE:SITC), società di investimento immobiliare;
Philipp Morris (NYSE:PM), colosso del tabacco;
National Health Investors (NYSE:NHI), società real estate specializzata in ambito sanitario.

Dividendi 2020 e previsione futura

Confronto dei fondamentali

Si andrà ad analizzare alcuni indicatori di redditività e contabili delle società con i migliori dividendi 2020 precedentemente menzionate e anche la situazione finanziaria, paragonando il tutto col proprio settore di riferimento.

Prezzo/Utili (Price to Earnings)

P/E ratio

Le società col miglior rapporto P/E, paragonato al settore, risultano Xerox (6.1x vs 15.8x), KeyCorp (8.7x vs 9.4x) e National Health Investors (14.2x vs 27x). Mentre le peggiori sono Atlas (12.1x vs 10.1x), Ternium (8.8 vs 8.4x) e Philipp Morris (14.4x vs 13.8x).

P/BV o Prezzo su Valore Contabile

Adesso si compara il Price/Book Value delle società comparato al rispettivo settore.

P/BV ratio

Si ricorda che il valore ottimale di questo rapporto deve essere minore di 1 e di quello del settore. Le migliori società di questo rapporto sono Xerox, Ternium e KeyCorp mentre le peggior risultano Philipp Morris e National Investors.

Rapporto Debt/Equity

In conclusione, si è analizzato la situazione finanziaria delle società con i migliori dividendi 2020, molto importante ai fini della sopravvivenza delle stesse.

Debt To Equity

La situazione peggiore è riscontrabile in Philipp Morris, con un patrimonio netto negativo e una situazione finanziaria deficitaria molto seria.

KeyCorp, SITE Centers, National Health Investors e Atlas detengono un rapporto di indebitamento molto alto, superiore al 100% (considerando un valore ottimale fra il 40% e il 50%) ma tutto ciò è stato a causa della situazione del Covid 19.

La migliore è Ternium con un rapporto di indebitamento del 30,5%.

Approfondimento

Momento chiave per le azioni MU (Micron Technology), è arrivato il momento di comprare?

- Pubblicità -

Soddisfa le tue aspirazioni finanziarie

Il Consulente Finanziario Indipendente che ti aiuta ad ottimizzare la tua vita finanziaria

Flavio Ferrara - Consulente Finanziario Indipendente
Flavio Ferrara
Flavio Ferrara
Consulente Finanziario Indipendente (delibera numero 2046 del 25/10/2022 con matricola n. 631131). Da sempre interessato alla finanza, ha dedicato gli studi nell'analisi tecno-grafica e nell'analisi fondamentale dei Mercati Finanziari. Laureato in Scienze Economiche, ha frequentato diversi corsi di specializzazione tra i quali un Master in Corporate Finance e un corso in Value Investing. Spinto dagli studi e dalla specializzazione in Finanza, ha deciso di iscriversi all’esame OCF, superato con successo, e diventare un Consulente Finanziario Indipendente. La sua esperienza non solo teorica è a disposizione per assistere le persone nel raggiungimento dei loro obiettivi finanziari. Sostiene il concetto di una sana pianificazione finanziaria, in cui gli investitori ottengono rendimenti attraverso il valore creato nell’economia reale.

Seguici su

- Pubblicità -

Ultimi articoli

- Pubblicità -
- Pubblicità -