Word2InvestAzioniWall StreetDividendo in crescita per un colosso del tabacco

Dividendo in crescita per un colosso del tabacco

- Pubblicità -

Philip Morris (NYSE:PM) è tra le società leader del settore del tabacco con un dividendo in crescita, il cui marchio di punta è la Marlboro.

Il colosso del tabacco, attraverso le sue consociate, produce e commercializza sigarette e altri prodotti a basse di nicotina ma anche prodotti senza fumo e i relativi dispositivi elettronici e accessori.

Tra i marchi commercializzati oltre alla Marlboro ricordiamo: Chesterfield, Bond Street, L&M e Lark.

Il colosso del tabacco sotto lente d’ingrandimento

A causa delle turbolenze economiche del coronavirus, molti investitori sono molto preoccupati se i loro dividendi riusciranno a sopravvivere senza vedere alcuna riduzione

Sono entrati in questa “recessione” con un’adeguata copertura dei dividendi e quindi dovrebbero avere una solida copertura del dividendo in crescita anche se i loro guadagni saranno influenzati negativamente.

Infine, ha un dividend yield del 6,6% e probabilmente riuscirà a superare questi tempi difficili.

Investire su Philip Morris, copertura del dividendo in crescita

Le turbolenze economiche che stanno attualmente invadendo il mondo dal coronavirus stanno lasciando numerosi investitori preoccupati per quanto riguarda la tenuta dei loro dividend yield.

Preoccupazioni importanti per Philip Morris, in quanto l’attrattività delle sue azioni sono praticamente volte alla forza del suo dividendo.

Le coperture negli ultimi 3 anni sono state garantite dal flusso di cassa, un segnale molto positivo perché sta a significare che un aumento del flusso di cassa garantirà una maggior copertura nel prossimo futuro.

Analisi e previsioni del titolo azionario

Il titolo ha chiuso la seduta di ieri 26 marzo a 71,16$, in rialzo del 7,70%.

Visto che l’area di supporto tra 57,54/63,73$ ha ben tenuto, si potrebbe pensare dalla settimana prossima una strategia di investimento, visto che ha una sottovalutazione del 104,6% con un prezzo obiettivo a 145,58$.

In base allo studio dei grafici, si conferma l’opportunità di acquisto del titolo, ma occorre attendere la conferma della chiusura settimanale superiore a 72,32€ con due obiettivi di lungo periodo stimati dagli analisti di Wall Street:
a) obiettivo 1 a 105€ (per i successivi 12 mesi)
b) obiettivo 2 a 145,58€.

Approfondimenti

Guadagnare il 70% comprando sui minimi Jazz Pharmaceuticals

- Pubblicità -
Flavio Ferrara
Educatore Finanziario AIEF 2021 (n°iscrizione 772). Da sempre interessato alla finanza, ha dedicato gli studi nell'analisi tecno-grafica e nell'analisi fondamentale dei Mercati Finanziari. Laureato in Scienze Economiche, ha frequentato diversi corsi di specializzazione tra i quali un Master in Corporate Finance e un corso in Value Investing.
- Pubblicità -

Ultimi articoli

Word2Invest - research value